Pallavolo 2000 Ostuni
Pallavolo 2000 Ostuni
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Domenica al PalaCeleste sfida di un’altra categoria. Sabato La Giugrà Securitas ospita Taranto.

La Pallavolo 2000 Ostuni torna in campo nei due campionati di punta dopo le festività natalizie ed il PalaCeleste è pronto ad ospitare due supersfide tutte da vivere: sabato alle 18.30 la Giugrà Securitas ospiterà la Erredi Assicurazioni Taranto per la nona giornata del campionato di Serie D regionale; domenica alle 18 tutto l’interesse pallavolistico del circondario si concentrerà sul tempio gialloblu perché a far visita all’Orthogea di mister Giacomo Viva nell’undicesimo turno di Serie B Nazionale c’è il Real Volley Gioia.

Il video servizio pre gara a cura di Francesco Pecere

Serie B – Chiuso un 2016 da sogno, il 2017 inizia con una sfida vietata ai deboli di cuore. Quello di domenica sarà un esame importante per i padroni di casa, reduci da una prima parte di stagione brillante che li ha consacrati sul terzo gradino del podio del girone H, dopo un cammino caratterizzato da otto vittorie nei nove incontri disputati, con l’unica sconfitta maturata al tiebreak contro Taviano, attuale capolista. Con 27 punti, ma una gara in più, i salentini guidano un quartetto raccolto in appena sei punti, di cui fanno parte Gioia con 26, Ostuni con 23 e Leverano con 21. Il Real che varcherà le porte del PalaCeleste è probabilmente la squadra più temibile di tutto il campionato, una corazzata costruita per “ammazzare” il proprio girone ed inseguire la promozione in Serie A. Un team che ad oggi ha vinto nove gare su nove, concedendo peraltro solo tre set alle avversarie, due al Taviano e uno al Leverano. Dati che rendono l’idea dell’impresa che attende capitan Semeraro e compagni, ma pur tralasciando i dettagli di una marcia finora spaventosa, la rosa di mister Giuseppe Spinelli parla da sé. I due opposti, Cetrullo e Matheus vantano almeno 8 stagioni tra Serie A1 e A2, come del resto gli esperti martelli Spescha e Grassano rispettivamente con 14 e 8 stagioni nelle massime serie. Grassano ha vestito anche la casacca ostunese per una stagione in passato, come Galasso, altro schiacciatore di spicco del roster avversario che, oltre ad annoverare atleti con esperienze in serie A (lista a cui si aggiungono il palleggiatore Parisi ed il libero Di Pinto), può contare su una rosa che ha comunque grande esperienza in Serie B.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

L’Orthogea arriva a questa supersfida senza particolari pressioni di classifica ma ben conscia del proprio reale valore, consapevole di essere partita da matricola con l’obiettivo della salvezza. La lunga serie di successi che ne hanno fatto una delle assolute sorprese del girone, non fa soffrire le vertigini dell’alta classifica ad un gruppo che vuole divertirsi esprimendosi al meglio delle proprie potenzialità, senza porsi limiti. Indipendentemente dal risultato finale quello di domenica sarà un evento di caratura tutto da seguire, un esame importante che metterà Ostuni a confronto con una realtà di altra categoria. Tutto il PalaCeleste sarà chiamato a dare il 200% vestendo ancora una volta i panni del proverbiale settimo e scatenato uomo in campo, temuto da chiunque. L’Orthogea rispetto all’ultima gara del 2016 recupera il libero D’Amico, l’opposto Camassa, ma non il centrale L’abbate ancora costretto ai box. L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming sul canale YouTube della Pallavolo 2000 Ostuni.

Serie D – Il 2016 della Giugrà Securitas Ostuni si è chiuso con una sconfitta incassata nel big match al vertice del girone B di Serie D Regionale: le allora imbattute Martina e Ostuni si sono affrontate in una bella gara che ha visto prevalere i padroni di casa, ma la giovane Ostuni si è mostrata capace di tenere il risultato in bilico, soprattutto in avvio, pur senza il suo miglior realizzatore (Putignano reduce da infortunio e tuttora costretto alla fisioterapia). L’unica battuta d’arresto in otto gare giocate non può intaccare il brillante cammino dell’allegra banda di coach Cosimo Macelletti, momentaneamente terza in classifica con 18 punti, uno in meno del Castellana secondo, a sei lunghezza dal Martina capolista con 24.  L’ultima sfida del girone di andata metterà capitan Blasi e compagni a confronto con il Taranto quinto della classe con 15 punti, tra le due contendenti il Monopoli con 17 è pronta ad approfittarne. Aggiornamenti in tempo reale dell’incontro, come di consueto, sulla pagina Facebook della Pallavolo 2000 Ostuni. I giovani gialloblu in queste settimane non hanno mai smesso di allenarsi ne di scendere in campo, sono infatti giunti risultati importanti dai campionati giovanili: la Sax Risto Pub è sempre più prima nel provinciale under 18 dopo le vittorie incassata con San Vito, Mesagne e Brindisi; la Bar Kennedy è giunta seconda nella prima fase ed ha battezzato la seconda fase dell’under 19 con una sconfitta ma anche con una convincente prestazione contro i fuoriclasse di Castellana; la Medical Ortopedia procede a passo spedito nell’under 16 con sette vittorie su sette gare giocate.

Il 2016 si è chiuso con una serie di risultati che si potrebbero facilmente etichettare come irripetibili, ma quel che è certo è che il 2017, venticinquesimo anno di attività per questa società, sarà affrontato con la voglia, la determinazione, l’orgoglio e la passione di sempre.

POTRESTI ESSERTI PERSO...