L’Ostuni Calcio fissa il trand positivo. A Manduria tre vittorie in sette giorni per i gialloblù di mister Marasciulo. Soddisfatto il presindete Molentino.

L’Ostuni Calcio porta a casa una vittoria importante contro il Manduria, per gli uomini del Presidente Antonio Molentino, è il terzo risultato utile consecutivo in sette giorni. Il Manduria si presenta con assenze importanti in difesa, la 20’ del primo tempo resta in dieci uomini per l’espulsione di capitan Malagnino, per proteste. Per l’attaccante tarantino arriva il rosso diretto. Al 23’ arriva il goal del vantaggio gialloblù, Pastano dopo un batti e ribatti in area, mette dentro la palla e fa 1-.0. Al 35’ ancora Ostuni pericoloso con Burdo, sul tiro del centrocampista ostunese, De Marco devia la sfera. Il Manduria si rende pericoloso poche volte, l’Ostuni cerca la via del raddoppio che potrebbe arrivare con Schiavone la 42’, l’attaccante però manda la palla di poco a lato.

Nella ripresa l’Ostuni mette a segno la rete del 2-0 con Schiavone che approfitta di un cross dalla sinistra per insaccare. Al 21’ bella combinazione tra Gennari e Scarciglia, l’attaccante tarantino mette dentro per la rete del 2-1. L’Ostuni continua a credere nella rete del terzo vantaggio che arriva al 33’ con Todisco che chiude i conti, 3-1.

La compagine del presidente Antonio Molentino centra un nuovo successo, al termine dell’incontro ai nostri microfoni ha dichiarato: “Abbiamo disputato una bella partita, con delle belle trame di gioco, questa è la terza vittoria consecutiva in sette giorni. Vorrei ringraziare tutti, sono contento perché piano piano il morale sta ritornando quello dell’inizio”.

Manduria: De Marco, Olivieri, De Comite; De Nitto, Misuraca (s.t. 20’ Marsiglia), Scarciglia; Malagnino, Riezzo, De Pascalis (s.t. 14’ Mancuso), Gennari, Jabarthet (p.t. 40’ Ursoleo). All.: Passariello.
Ostuni: Quartulli, Ancona, Cristofaro; Satalino (s.t. 31’ Todisco), Camassa, Urso; Pastano (s.t. 27’ Chiatante), Fonte, Galeandro, Burdo, Schiavone (s.t. 38’ Greco). All.: Marasciulo.
Arbitro: Laraspata di Bari.
Reti: p.t. 23’ Pastano; s.t. 5’ Schiavone; 21’ Scarciglia; 33’ Todisco.
Note: espulso al 20’ Malagnino.

POTRESTI ESSERTI PERSO: