L’Ostuni torna a sorridere dopo due sconfitte consecutive e rifila una cinquina ad un Maglie.

Padroni di casa in campo senza la guida tecnica. Le dimissioni di Antonio Ciraci, giunte nella serata di venerdì, hanno costretto la società a tamponare il vuoto con una soluzione interna, una sorta di autogestione condotta da capitan Mimmo Camassa. Sin dai primi istanti di gioco si capisce che l’Ostuni ha una gran fame di vittoria.

I Particolari nel Video Servizio di Francesco Pecere

Al 1’ Masi al volo impegna il portiere ospite. Al 7’ si vede il Maglie con una conclusione dalla distanza di Solidoro di poco alta sulla traversa. L’Ostuni è padrone del campo ed al 17’ concretizza la sua superiorità con Chiatante che supera Mele con una semirovesciata al volo. Per il Maglie è una doccia gelata, per l’Ostuni è benzina sul fuoco. Passano solo 30’’ ed arriva il raddoppio con un’azione in contropiede finalizzata da Masi. Al 21’ arriva anche il tris. Questa volta è Schiavone a sfruttare nel migliore dei modi un contropiede scaricando nella porta avversaria un preciso diagonale. Alla mezz’ora gli ospiti provano a reagire: Albano si presenta tutto solo davanti a Quartulli che è bravissimo a chiudere lo specchio della porta.

Nella ripresa il tema tattico non cambia. Il Maglie sembra incapace di mettere in difficoltà i padroni di casa che, invece, non mollano la presa e al 3’ chiudono definitivamente i conti con Schiavone bravo a sfruttare una errata rimessa di Mele per siglare il gol del 4-0. Il Maglie potrebbe accorciare le distanze alla mezz’ora con un’azione personale di Nuzzo conclusa con un tiro impreciso. Al 33’ arriva il quinto gol per l’Ostuni. Questa volta tocca a Gigi Galeandro insaccare con una sforbiciata al volo che fa esplodere il comunale. Finisce 5-0 per l’Ostuni che ora dovrà scegliere il suo nuovo allenatore per tornare quanto prima nelle posizioni di classifica più consone alle potenzialità della squadra costruita in estate dal presidente Molentino e dal direttore sportivo Pulpito.

Ostuni 1945: Quartulli, Urso (19’ s.t. Parisi), Rateo Chiatante, Camassa, Ancona, Galeandro (36’ s.t. Todisco), Burdo, Masi (30’ s.t. Satalino), Schiavone, Fonte. A disp.: Pinto, Colucci, Pastano, Zizzi. All. Camassa Maglie: Mele, Rollo, Mastria (43’ s.t. Agnello), Solidoro, Buono, Tartaglia, Trotta, Zaminga (1’ s.t. Presiccia), Albano (13’ s.t. Nuzzo), Patera, Guarino. A disp.: Lisi, Malorgio, Nuzzo, Presiccia, Sema, Conoci. All. Errico. Arbitro: Giordano di Bari Marcatori: 17’ p.t. Chiatante, 18’ p.t. Masi, 21’ p.t. e 3’ s.t. Schiavone, 33’ s.t. Galeandro.