DSCN1280
DSCN1280
Pubblicità
Pubblicità

Playoff, finale di ritorno al PalaCeleste: Gs Atletico nella tana della Pallavolo 2000 Ostuni. La diretta su Ostuni Notizie.

La vittoria strappata al palasport di Sammichele di Bari nello scorso sabato è ormai un dolcissimo ricordo e la Pallavolo 2000 Orthogea Ostuni si prepara ad ospitare il Gs Atletico per la gara di ritorno della finalissima playoff. In palio la promozione alla prossima Serie B.

Segui la diretta

https://www.youtube.com/watch?v=i4cnSe3MaZQ&feature=youtu.be

Le porte del tempio dello sport ostunese sono dunque pronte ad aprirsi per la sfida evento, la partita dell’anno, l’incontro che vale una stagione. Nella Città bianca ormai da giorni non si parla d’altro. Tifosi, simpatizzanti e semplici curiosi si danno appuntamento alle ore 20 e 30 del fatidico ed imminente mercoledì sera (25 maggio). L’aria che si respira profuma di ottimismo, vista l’impresa compiuta dai gialloblu in trasferta, nella gara di andata, finita 3 a 1 in favore di Costantino e compagni, capaci di ribaltare l’iniziale 25 a 14 con parziali di 26 a 24, 25 a 21 e 25 a 16. Ma l’elettricità dell’atmosfera circostante non distrae nemmeno per un istante i mister Giacomo Viva e Roberto Bianchi, in questi giorni al lavoro come sempre, preparando al meglio la sfida ed i propri ragazzi, a loro volta perfettamente consapevoli di come la strada da compiere sia molto più ardua di quanto si possa pensare. Lo sport non è mai banale, men che meno la pallavolo, disciplina in cui può accadere di tutto. Soprattutto se la partita in questione è una finale playoff. Il cammino dell’Ostuni è stato lungo ed importante, scandito da una regular season complessa ma appassionante ed esaltante, culminata in una serie di sfide playoff da togliere il fiato. Dopo la vittoria in gara secca con il Grumo Appula sono arrivati i doppi e ravvicinati confronti con Molfetta e Taranto, entrambi terminati con una sconfitta al tiebreak in trasferta ed un 3 a 0 secco imposto poi agli ospiti al PalaCeleste. Ma anche il Sammichele è consapevole dei propri mezzi e tralasciando l’unica sconfitta in campionato (nel girone A), ha perso solo contro l’Olimpia Galatina e l’Ostuni (prime ex aequo del girone B). Ci sono tutti i presupposti per un “wednesday night” mozzafiato: in un angolo l’agguerrita formazione ospite che farà di tutto per vincere e rimandare il verdetto finale alla “bella” da disputare eventualmente tra le mura amiche; nell’angolo opposto i padroni di casa, determinati a sferrare il colpo del ko, a giocarsi il match point in un contesto pazzesco infiammato da un pubblico sempre più innamorato. Per la Pallavolo 2000 Ostuni si tratterebbe di un traguardo di rilevanza storica. Ma c’è una finale playoff da disputare, occorre perciò rimandare il racconto di ciò che potrebbe essere a quel che sarà, e prepararsi alla succulenta abbuffata di volley in programma mercoledì sera. La tavola è già imbandita.

Ufficio Stampa stampa Pallavolo 2000 Ostuni