I giovani ostunesi alle final four da prima della classe. Sconfitta a Valenzano in Serie D.

La Pallavolo 2000 Bar Kennedy Ostuni chiude nel migliore dei modi la stagione regolare nella fase provinciale del Campionato Regionale Under 19. I ragazzi di mister Giacomo Viva hanno ospitato e battuto i pari età della Tekno Projects Martina Franca per 3 set 0, in una gara mai in discussione e consegnata agli annali con parziali di 25 a 18, 25 a 16 e 25 a 20. Una cavalcata trionfale quella dei gialloblu, a tratti irresistibile, fatta di ben nove vittorie sulle dieci gare disputate, con l’unico piccolissimo neo della sconfitta incassata al tiebreak sul campo dei primi inseguitori della Vtt Talsano Taranto, a sua volta in attesa di disputare l’ultimo incontro con il San Pietro. I tarantini sono ormai a distanza di sicurezza, infatti anche in caso di vittoria resterebbero secondi, mentre il San Pietro è quarto a pari punti con il Martina: una di queste ultime due squadre sfiderà al PalaCeleste Bar Kennedy nell’incontro semifinale, prima della finalissima da disputare nello stesso tensostatico, in virtù del miglior piazzamento centrato da Andrisano e compagni.

Lo stesso nutrito gruppo del settore giovanile della Pallavolo 2000 Ostuni è sceso in campo sotto il vessillo del Giugrà, sabato scorso nella settima giornata del campionato di Serie D. La trasferta contro il Valenzano capolista ha lasciato in eredità zero punti ma tante buone indicazioni. A partire da un primo set ben giocato che ha costretto i padroni di casa ad inseguire fino ai venti punti, quando i giovani ostunesi hanno patito una certa vertigine d’inesperienza che li ha privati della lucidità necessaria. Il set vinto (25 a 22) ha ridato certezza e solidità alla New Volley che ha rotto il ghiaccio ed ha ripreso padronanza dei propri mezzi (25 a 19 e 25 a 18) a scapito di un Giugrà che ha pagato l’escalation di errori di concentrazione. Ma anche nel secondo e terzo parziale lasciano ben sperare le rimonte notevoli di Putignano e compagni, a tratti dietro quasi dieci punti e capaci comunque di riacciuffare il set. Conferma che questa squadra, pur molto giovane, ha qualità importanti. Prossimo appuntamento domenica in casa contro il Martina.

Turno di riposo invece per l’Orthogea in Serie C, che scivola dalla seconda alla quarta posizione. Poco male, lo stop in calendario arriverà per tutti. Ora la concentrazione è altissima perché, prima della pausa natalizia, alle porte un’altra insidiosa trasferta da affrontare, quella in casa del Lecce Volley, squadra d’esperienza particolarmente ostica tra le mura amiche. Ma gli atleti fremono e i mister dedicano loro la solita maniacale cura che li contraddistingue.

Ufficio Stampa Pallavolo 2000 Ostuni

POTRESTI ESSERTI PERSO: