Battuti agevolmente i giovani della New Basket Lecce

Terzo successo consecutivo per la Cestistica Ostuni, che batte senza grossi problemi la New Basket Lecce e sale a 8 punti in classifica, con 4 vittorie su 6 partite e con il 100% di vittorie davanti al pubblico di casa del PalaGentile. Senza Matteo Di Salvatore, sugli spalti per un problema al tallone (ma a Fasano dovrebbe esserci), i gialloblù di casa hanno messo in campo tutta la loro determinazione per avere la meglio su un avversario giovane, inesperto ma comunque tosto e grintoso.

Decisivo il parziale messo a segno nel terzo quarto (26-8 per la Cestistica), quando gli ostunesi hanno capito che bisognava smettere di lamentarsi con gli arbitri, oggettivamente non in giornata, e iniziare a giocare seriamente a basket: Morena nel pitturato, Tanzarella e Griffin dal perimetro (4 triple di fila nel terzo periodo per Brachon) hanno dato lo strappo definitivo, con la partita chiusa già alla penultima sirena.

Top scorer per la Cestistica il solito Griffin (24 punti con 5/7 da tre punti), ma buone anche le prestazioni di Craft (13 con 7 rimbalzi) e soprattutto di Taveri: per il 18enne numero 15 gialloblù, 6 punti (con 5 rimbalzi e 2 recuperi) e tanta grinta sul parquet, in una partita in cui di grinta c’era tanto bisogno. Nelle fila degli ospiti, in doppia cifra Laudisa (12), Caggiula, Signorile e Petracca (10), mentre davvero deludente la prestazione di Marra, tenuto dalla difesa gialloblù a soli 8 punti senza nemmeno un canestro dal campo.

Mercoledì sera alle 20.30, turno infrasettimanale in vista per la Serie C Silver, con la Cestistica impegnata al Tensostatico di via Galizia contro il Basket Fasano: un derby, contro i biancoazzurri di coach Cafarella ancora a zero punti dopo 6 partite, ma che avranno una gran voglia di conquistare i primi due punti della stagione. Una partita delicatissima per i ragazzi di coach Vozza: per vincere, servirebbe l’apporto dei tifosi, presenti in massa a Ostuni in questi primi match casalinghi ma ancora poco presenti in trasferta. Quale occasione migliore di Fasano, per tornare a seguire anche fuori casa la propria squadra del cuore?

TABELLINO

Cestistica Ostuni – New Basket Lecce 73-60 (18-13; 36-30; 62-38)

OSTUNI: Milone 3 (0/1 da 2, 1/3 da 3, 5 RB); Morena 4 (2/4 da 2, 0/2 da 3, 5 RB); Tanzarella 6 (0/2 da 2, 2/4 da 3); Taveri 6 (3/4 da 2, 0/4 TL, 5 RB, 2 REC); Craft 13 (5/9 da 2, 3/6 TL, 7 RB); Griffin 24 (4/5 da 2, 5/7 da 3, 1/1 TL, 4 RB); Taliente 0 (0/2 da 2); Calò 2 (1/3 da 2, 3 RB); De Giorgi 6 (3/5 da 2, 0/4 TL, 3 RB, 2 REC); Altavilla 9 (4/5 da 2, 1/2 TL, 3 RB). Coach: Vozza.

LECCE: Caggiula 10, Signorile 10, Marra 8, A. Petracca 4, M. Petracca 10, Falconieri 2, Pennetta, Laudisa 12, Cannoletta 2, Stefanelli 2. Coach: Scialpi.

Arbitri: D. Ranieri (Bari), F. Menelao (Bari)

Domenico Zurlo – Ufficio stampa e comunicazione – CESTISTICA OSTUNI

POTRESTI ESSERTI PERSO: