02 10 2015 Pallavolo2000Ostuni StefanoAndrisano
02 10 2015 Pallavolo2000Ostuni StefanoAndrisano
Pubblicità
Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne

Dopo aver raccolto le prime impressioni e primi dati utili post esordio stagionale della Pallavolo 2000 Orthogea Ostuni nell’amichevole giocata al PalaGentile contro il Volley Club Grottaglie, scocca l’ora X anche per la formazione cadetta: la Pallavolo 2000 Giugrà Ostuni disputerà nel pomeriggio di sabato la sua prima amichevole in casa della Vis Squinzano. Al PalaFefè De Giorgi l’incontro tra le due formazioni sarà preceduto dall’esibizione di capoeira in programma alle 17.30.

Per capitan Andrisano e compagni dunque dopo settimane spese lavorando in palestra e su parquet, arriva il momento di misurare lo stato attuale di forma e dei progressi raggiunti, occasione in più per capire dove si annidano potenziali margini di miglioramento. Il nutrito gruppo di giovani atleti agli ordini dei mister Giacomo Viva e Roberto Bianchi, vanta un età media di 16 anni, la più bassa di sempre con cui la società ostunese si appresta ad affrontare una competizione ostica come il Campionato di Serie D Fipav. D’altronde si tratta dell’evoluzione naturale del progetto sportivo dei dirigenti gialloblù, fondato ormai da oltre un ventennio sull’idea di valorizzare i giovanissimi atleti del vivaio (e del territorio), per proiettarli gradualmente sul pianeta della pallavolo che conta.

A testimonianza del processo di crescita che si intende realizzare, il gruppo che difenderà la maglia in Serie D è lo stesso di quel settore giovanile che scenderà in campo nei campionati Under 19 e Under 17: ben due formazioni disputeranno l’Under 17, la Pallavolo 2000 Risto-Pub Sax Ostuni e la Pallavolo 2000 Medical Ortopedia Ostuni, mentre per l’Under 19 sarà la Pallavolo 2000 Bar Kennedy Ostuni a difendere i colori ostunesi.

Salvatore Galizia – Addetto Stampa Pallavolo 2000 Ostuni