DSC 0394
DSC 0394
Pubblicità
Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne

Buona la prova dei ragazzi di Beppe Vozza.

Cestistica Ostuni: Milone 14, Morena 14, Tanzarella 11, Di Salvatore 2, Taveri, Craft 11, Griffin 22, Calò, De Giorgi 5, Altavilla 7. Coach: Vozza.

Valentino Castellaneta: Coleman 29, Acito 8, Marangione n.e., Moliterni 18, Gaudiano 5, Resta 6, Salerno 8, Carucci n.e., Mansueto 4, Pancallo n.e.. Coach. De Pasquale.

Arbitri: De Tullio di Bari e Menelao di Mola di Bari.

La Cestistica conquista la prima vittoria stagionale battendo un Castellaneta che si è svegliato solo nell’ultimo quarto riaprendo una contesa che sembrava abbondantemente chiusa. Ostuni praticamente perfetto per tre quarti dell’incontro con un divario sopra alla doppia cifra che ha raggiunto anche i 20 punti nella terza frazione.

Ostuni molto equilibrato fino a quando hanno retto le energie. Buona la prestazione dei due americani, con Craft condizionato dai tre falli commessi prima dell’intervallo lungo. Buona la zona disegnata da coach Vozza che fino al 30’ ha messo in seria difficoltà gli ospiti. E buona anche l’idea di schierare Morena da ala forte con licenza di colpire dalla distanza. Da rivedere la tenuta fisica e mentale che sicuramente potrà migliorare nel prosieguo del torneo.

Nel Castellaneta molto bene Coleman, ma troppo solo almeno fino all’ultimo quarto quando tutta la squadra ha trovato il ritmo giusto per provare a rientrare in partita. Una rimonta non completata grazie alla maggiore lucidità dei padroni di casa che sono riusciti a trovare i canestri giusti per conquistare una vittoria che, visto l’andamento dell’incontro, appare meritata.

Il Video Servizio

Rivedi la partita in on demand