Luccio Semerano1
Luccio Semerano1
Pubblicità
Farmacia Matarrese Ostuni
Pubblicità

L’allenatore da sempre innamorato dei giovani e del calcio si è spento sabato scorso 2 maggio 2015.

Una folla commossa ha tributato domenica scorsa l’ultimo saluto a mister Raffaele Semerano, allenatore di calcio strappato alla vita da un male incurabile.

Luccio, come lo chiamavano tutti, aveva 67 anni, quasi tutti dedicati al mondo del pallone. Prima da calciatore con la maglia dell’Ostuni Sport, poi con i gradi di allenatore con la missione primaria di insegnare il calcio ai più giovani partendo dal rispetto per l’avversario. Un tecnico competente, conosciuto e stimato per la sua correttezza e cordialità.

Mister Semerano aveva guidato anche le prime squadre di Pezze di Greco, Montalbano e San Michele Salentino e poi le formazioni giovanili regionali di Ostuni, Fasano e Carovigno, città nella quale ieri è stato osservato un minuto di raccoglimento prima della gara contro il San Giorgio Ionico.

Di generazioni Luccio ne ha viste crescere tantissime. Giovani che oggi sono diventati padri di famiglia e che ieri hanno voluto ringraziare con la propria presenza quello che per tanti anni è stato un secondo padre.

Un amore per il calcio trasmesso ai figli e ai diletti nipotini a cui ha fatto in tempo ad insegnare i primi passi del mondo del calcio.

Alla moglie Anna ed ai figli Caterina, Stefano e Leonardo (collega e collaboratore di Ostuni Notizie) giungano la condoglianze da parte di tutta la redazione di Ostuni Notizie.

Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne