L’Ostuni di mister Enzo Carbonella cede nelle mura amiche del comunale della Città Bianca contro l’Hellas Taranto che torna a casa con un secco 2-0. Inizio con sciopero per i giocatori gialloblù che al fischio d’inizio lasciano la palla ai tarantini per 1 minuto manifestando il dissenso verso la situazione economica che si è venuta a creare negli ultimi mesi.

I Particolari nel Video Servizio 

POTRESTI ESSERTI PERSO: