Pubblicità
Pubblicità

Nessun problema nella quint’ultima giornata di campionato per la Cestistica Ostuni, che travolge i giovani del Murgia Basket Santeramo in una domenica triste e speciale, tutta dedicata, in campo e sugli spalti, alla scomparsa di Francesco Bagnulo. Con il volto di Francesco sulle maglie pre-gara dei giocatori gialloblù e sulla coreografia della curva di ‘Quei bravi ragazzi’, e il figlio Samuele in panchina al fianco della squadra, Ostuni inanella altri due punti dalla dedica obbligatoria, archiviando la partita già nel primo quarto (chiuso sul +20).

Troppo forti gli uomini di coach Vozza per i ragazzi murgiani, inferiori soprattutto fisicamente: ai gialloblù, che segnano 123 punti per quello che probabilmente è un record per la pallacanestro ostunese, non serve nemmeno spremere troppo i titolari, con Morena e Menzione in campo per nemmeno metà partita e le seconde linee grandi protagoniste. Finisce con 7 giocatori su 10 in doppia cifra, e i grandi applausi per il piccolo Marco Moro, classe ’98, alla seconda presenza stagionale.

Sabato al PalaColombo di Ruvo, contro una squadra certamente più ostica come la Tecnoswitch, un altro impegno fondamentale. Dopo la sconfitta di Fasano a Foggia contro la Diamond, il secondo posto è ormai in cassaforte (basterà vincere almeno due delle prossime quattro partite), ma la via verso la tanto agognata promozione in DNC, tramite i playoff, è comunque ancora lunghissima.

Cestistica Ostuni – Murgia Basket Santeramo 123-67.

TABELLINO
OSTUNI: Moro 0 (2 assist); Morena 14 (10 rimbalzi, 6/9 da 2, 0/2 da 3, 2/3 tiri liberi, 2 assist); Marseglia 19 (4/6 da 2, 3/4 da 3, 2/3 tiri liberi, 5 rimbalzi, 3 assist); Morici 14 (6/9 da 2, 2/2 tiri liberi, 8 rimbalzi, 5 assist, 3 recuperi); Menzione 21 (9/11 da 2, 3/5 tiri liberi, 2 rimbalzi); Tanzarella 12 (3 rimbalzi, 4/7 da 3); Argentiero 14 (1/2 da 2, 4/5 da 3); Zito 3 (2 rimbalzi, 1/1 da 3, 0/2 da 2); Valente 8 (4/5 da 2, 0/1 tiri liberi, 3 rimbalzi); Motta 18 (7/11 da 2, 4/4 tiri liberi, 8 rimbalzi, 4 assist, 2 recuperi). Coach: Vozza.
SANTERAMO: Lopane 1, Cassano, Porfido 5, Desantis 10, S. Stano 3, Difonzo 14, D. Stano 2, Petruzzelli 6, Silletti 17, A. Stano 9. Coach: Labarile.

Ufficio stampa e comunicazione – CESTISTICA OSTUNI