Pietro Gatti
Pietro Gatti
Pubblicità
Pubblicità

Il Professor Pietro Gatti sarà uno tra i primi operatori sanitari a vaccinarsi contro il Covid-19. Il vaccino in diretta social.

Il 27 dicembre sarà ricordato per sempre come il Vax Day, giorno del vaccino. In tutta Italia e anche in Puglia, in tutte le province, si provvederà alle prime vaccinazioni; i primi a vaccinarsi saranno gli operatori sanitari e gli ospiti di una RSA nel fasanese.

Tra gli operatori sanitari riceverà la prima dose del vaccino anche il Professor Pietro Gatti, pietro gattidirettore del Dipartimento di Medicina del Perino di Brindisi. Gatti oggi, nella vigilia del Vax day, ha affidato alla sua pagina Fb il suo pensiero, ricordando che nella giornata di domani sarà in diretta proprio mentre riceverà la sua dose di vaccino.

“Siamo alla vigilia del VAX DAY, di una giornata che resterà per sempre nella nostra memoria- scrive su Fb il Dottor Gatti. L’inizio di un nuovo rinascimento, l’uscita dal buio medievale della pandemia. La rinascita culturale, economica e tecnologica e, come sempre successo nella storia, dopo i periodi neri e oscuri, la comparsa di una nuova alba radiosa. Questo deve essere nelle nostre menti e nei nostri cuori il 27 dicembre del 2020, allontanando tutte quelle paure che vogliono riportarci indietro nel buio. Il vaccino è e sarà l’arma per vincere le tenebre e tornare a vivere alla luce del sole, in armonia. Ciò potrà avvenire solo con la consapevolezza che tutti devono essere uniti e procedere verso il futuro sentendosi parte di una comunità.

Il COVID dovrà essere il medioevo che ha permesso l’evoluzione tecnologica, scientifica e culturale verso un mondo migliore. Il Vaccino l’arma per raggiungere gli obiettivi senza se e senza ma, ascoltando solo la voce della scienza e non quella di chi ci vuol riportare nel medioevo. Io domani sarò tra i primi a vaccinarsi, perché un vaccino a RNAm scientificamente non mi fa paura e i dati pubblicati lo dimostrano. Vi aspetto in diretta facebook domattina per il vax day“.

Oltre a Gatti riceveranno il vaccino anche Arturo Oliva, presidente dell’Ordine dei Medici, Patrizia Zuppetta, infermiera dell’ambulatorio vaccinale, Elisa Mastrovito, assistente sanitaria del servizio Igiene e Sanità pubblica, Donato Monopoli, segretario regionale della Federazione Medici di famiglia, Francesco Gianfredi, segretario provinciale della federazione dei medici pediatrici, Angelo Greco, Direttore del Dipartimento Cure Primarie, Stefano Termite , direttore del Servizio di Igiene e sanità pubblica, Michele Lisco, coordinatore dell’Ufficio Aziendale cure primarie, Antonio D’Autilia, Direttore del P.Soccorso, Massimo Leone, Direttore del 118, Massimo Calò, Direttore del Reparto di Rianimazione, Domenico Potenza, Direttore del Reparto MAlattie infettive, Saverio Cinieri, Direttore del Reparto di Oncologia, Pierluigi Pietro Bracciale, Direttore della Pneumologia di Ostuni e tutto il personale sanitario e i degenti della RSSA Sancta Maria Regina Pacis di Fasano.