Apre domani, 24 marzo 2018, in C.so Emanuele II°, #SfiziodeiSensi di #degustaItalia.  Un nome del tutto particolare che rimanda alla volontà di Antonello Pugliese di racchiudere in una bomboniera, a pochi passi dalla centralissima Piazza della Libertà, tutti i prodotti DOP e IGP  italiani. Una scelta, quella effettuata dal proprietario di #SfizioItalia, che  punta a mettere in evidenza non solo i prodotti del territorio locale, ma i prodotti dell’intero territorio italiano. Nessun primo piatto da servire, perché a deliziare i palati dei clienti ci penseranno gustosissimi taglieri di salumi e carni accompagnati da birre e bollicine.

Per la giornata inaugurativa, sarà riservata ai clienti una vera e propria “maratona di gusto”. Si parte alle 10:30 con il taglio del nastro da parte del Sindaco Gianfranco Coppola, il tutto accompagnato dalle bollicine di “buon vicinato”  offerte da Dolci Momenti, di Nicola Saponaro, e da  Marianna Pacifico e Gabriele Lippolis, proprietari del Gran Caffè Ristorante Tito Schipa. Subito dopo l’apertura al pubblico seguiranno momenti di alta degustazione: ogni prodotto avrà il suo spazio e il suo momento descrittivo da parte del produttore. Ad aprire le danze il presidente di Lega Cooperative Puglia nonché vice presidente nazionale di Legacoop, Carmelo Rollo, che stapperà  una birra artigianale pugliese; i vini offerti invece, non saranno solo regionali ma riprenderanno le produzioni nazionali. Il Senatore Dario Stefano, ex Assessore all’Agricoltura,  lancerà un vino rosato, un rappresentante dell’azienda vinicola Longo, produttrice del vino rosso “Cacc e ‘mmitt” e Nero di Troia, presenterà le bollicine pugliesi mentre Fabiano Amati  presenterà  “Terre Carsiche”, una cantina vinicola di Castellana Grotte. Presente anche Carmine Dipetrangelo con la tenuta “Lu Spada”.

Gli amanti dei formaggi e dei salumi non potranno lasciarsi sfuggire l’apertura  del Parmigiano Reggiano e dei salumi che nascono nelle Fattorie Ferrarini da parte del direttore generale della Ferrarini stessa, nonché l’apertura da parte di Soave, ditta di stagionatura, del Pallone di Gravina che è un formaggio DOP, per la precisione un caciocavallo, pugliese. I taglieri di carne vedranno come protagonista carne rigorosamente di allevamento pugliese e saranno illustrate da un Consigliere di Amministrazione Conad Adriatico e del Gruppo Ferì del Salento, mentre la presentazione dei fritti, prevista per le ore 20:00, sarà inaugurata dall’Assessore Vittorio Carparelli  mentre spetterà alla Soavegel, nella figura di Massimo Bianco, la presentazione del panzerotto, prodotto tipico pugliese, e delle verdure pastellate.

POTRESTI ESSERTI PERSO: