Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Ostuni ottiene il finanziamento regionale per la redazione del Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche (PEBA), classificandosi al quarto posto dopo 3 capoluoghi di Provincia.

Il PEBAriferisce il Sindaco Guglielmo Cavalloè un sottopiano del Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile (PUMS) che consentirà al Comune di Ostuni di dotarsi di uno strumento di pianificazione specifico per migliorare i livelli di accessibilità agli edifici pubblici per tutti i cittadini affinché nessuno resti indietro.”

Un piano per monitorare, progettare e pianificare interventi di fruibilità degli spazi pubblici che consentirà di programmare strategicamente le opere superando dunque l’approccio episodico e frammentato dei singoli progetti.

Sono poco frequenti i bandi che si muovono nell’ambito della pianificazione e del governo del territorio, – dice l’assessore all’urbanistica Eliana Pecere –  pertanto questo è un risultato che premia il grande lavoro che questa Amministrazione ha intrapreso da subito nell’ambito della mobilità sostenibile: dall’adesione alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, all’incontro pubblico in cui è stato comunicato l’impegno dell’amministrazione alla formazione del PUMS, attraverso una delibera di Giunta Comunale, passando per l’avviso pubblico di selezione per i professionisti qualificati in materia, fino alla candidatura ai bandi per il finanziamento del PEBA e del PUMS.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

Attendiamo con fiducia anche l’esito di quest’ultima candidatura e di altri progetti intrapresi e siamo pronti a partecipare ad altre iniziative. Proviamo ad avviare un discorso su quali possono essere gli scenari futuri per la nostra città, partendo dalla mobilità, in linea con le aspettative dell’obiettivo 11 dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite: rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, resilienti e sostenibili“.A 

POTRESTI ESSERTI PERSO...