Lite tra il consigliere provinciale e Christian Continelli ed il sindacalista Bobo Aprile, la vicinanza del coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia Luciano Cavaliere e del sen. Michele Saccomanno.

“Esprimo a nome del coordinamento provinciale di Fratelli d’Italia, tutta la vicinanza umana e politica a Christian Continelli aggredito verbalmente dal presidente provinciale del Cobas, non nuovo a questi atti che lo rendono davvero inqualificabile. Mentre Christian svolgeva, come sempre ben fa, le sue funzioni istituzionali da consigliere provinciale in difesa dei lavoratori del Santa Teresa, è stato ripetutamente assalito verbalmente con riferimenti inqualificabili ai propri famigliari, è solo grazie l’intervento della Digos si evitato che lo scontro da verbale divenisse fisico. Aprile non solo ha diffamato Continelli in pubblica riunione ma ha continuato anche dopo per mezzo stampa sostenendo addirittura di essere stato preso a schiaffi.

Mi chiedo come facciano alcuni onesti lavoratori a farsi rappresentare da personaggi di tal livello. Una cosa è la contestazione politica, si può essere su posizioni differenti e non condividere alcune scelte, un’altra è la maleducazione, gli attacchi personali e le menzogne. Fa bene comunque Christian, al quale rivolgo un abbraccio fraterno, ad incalzare ripetutamente il problema del Santa Teresa, se la provincia di Brindisi si trova in queste condizioni la colpa è anche un po’ di alcuni sindacalisti che in questi anni hanno vissuto sulle spalle dei lavoratori onesti”.

Al coordinatore provinciale di aggiunge il Sen. Saccomanno che dichiara: “Continelli è un giovane che mette passione in quel che fa, a volte ostinato ma determinato perché fa della politica una sfida quotidiana. Lo conosco da tempo e so che umanamente non mancherebbe di rispetto mai a nessun avversario. A lui tutta la mia vicinanza”.

 

POTRESTI ESSERTI PERSO: