Ostuni Ugento Calcio
Ostuni Ugento Calcio
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Emozioni e colpi di scena nel primo appuntamento casalingo stagionale dell’Ostuni calcio davanti al proprio pubblico. La squadra guidata da Antonio Ciraci gioca un bruttissimo primo tempo subisce due gol per poi ribaltare clamorosamente il risultato nella ripresa.

I Particolari nel Video Servizio di Francesco Pecere

L’Ostuni si presenta in campo con diversi acciaccati e sin dalle prime battute soffre la disposizione tattica di mister Oliva. I padroni di casa scelgono un pressing a tutto campo che, però, non basta a spezzare le trame degli ospiti. Al 5’ Cortese trova la porta spalancata ma colpisce male e la sfera termina alta. Al 19’ Sanna ci prova con una conclusione di prima intenzione che sibila vicino all’incrocio dei pali della porta salentina.

Al 27’ ospiti vicinissimi al gol. Ponso sfrutta una ripartenza supera Loscalzo con un pallonetto ma colpisce la traversa. L’Ostuni è in difficoltà ed al 39’ gli ospiti passano Cortese entrain area da destra e supera Loscalzo con una conclusione che si infila tra palo e portiere. L’Ugento capisce che i padroni di casa sono in difficoltà ed al 41’ raddoppiano. Ponso al centro per Luperto che prima trova la respinta di Loscalzo poi centra la rete che il 2-0.

Nella ripresa al 7’ l’Ugento resta in dieci uomini per l’espulsione di Tarsilla colpevole di aver reagito in maniera violenta ad un fallo di Regnani. Con un uomo in meno gli ospiti crollano e l’Ostuni ne approfitta. Ciraci sposta Forubes slla corsia di destra e l’esterno va a nozze. Al 14’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo Danese spinge in rete un pallone vagante e accorcia le distanze 1-2. La gara cambia. L’Ostuni è padrone del campo. Al 20’ Cavallo trova la respinta di Damiano su conclusione ravvicinata. Al 21’ il pareggio dell’Ostuni sempre su azione d’angolo calciato dal bravissimo Gennari. Danese fa da sponda per Petruzzella che di testa sigla il gol del 2-2. Ora l’Ostuni ci crede. Al 25’ Marasciulo con un tiro-cross centra il palo con Damiano battuto. L’Ugento è alle corde ed al 26’ va al tappeto. Danese, ancora lui, sigla il gol che vale la clamorosa vittoria con un colpo di testa ravvicinato. Finisce 3-2 per l’Ostuni che raccoglie gli applausi del proprio pubblico in una domenica che sembrava destinata ad un finale decisamente diverso. E domenica i gialloblù cercheranno conferme sul campo del Carovigno.

Ostuni: Loscalzo, Narracci (dal 12’ s.t. Marasciulo), Pace, Misuraca, Danese, Regnani, Sanna, Petruzzella, Gennari, Cavallo.  All. Ciraci

Ugento: Damiano, Marra, Pasca, Pellegrino, Solidoro, Tarsilla, Colella, Rizzello, Luperto (33’ s.t. Chiffi), Ponso, Cortese (21’ s.t. Garzia). All. Oliva.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

Arbitri: Mallardi di Bari

Marcatori: 39’ p.t. Cortese (U), 41’ p.t. Ponso (U), 14’ s.t. Danese (O), 21’ s.t. Petruzzella (O), 26’ s.t. Danese (O).

Note: Espulso al 7’ s.t. Tarsilla (U) per fallo di reazione.

 

 

 

POTRESTI ESSERTI PERSO...