Zona Santa Caterina: verso la definizione l’iter del cambio di destinazione d’uso

Ostuni alto
Ostuni alto
Volantino Spazio Conad Mesagne

Nella mattinata di oggi il Sindaco di Ostuni, Gianfranco Coppola  e l’assessore all’urbanistica, Paolo Pinna hanno incontrato i rappresentanti del Consorzio Santa Caterina per affrontare la questione relativa al cambio di destinazione d’uso, così come previsto dalla Legge regionale n. 16/2014. All’incontro hanno partecipato anche il Presidente del consiglio comunale, Angelo Melpignano ed il capogruppo del PD, Angelo Pomes. La norma consente i cambi di destinazione d’uso nelle aree omogenee che lo strumento urbanistico generale prevede a destinazione mista.

L’incontro si è concluso con una reciproca soddisfazione dell’amministrazione comunale e del consorzio Santa Caterina, per una situazione che si avvia verso la definizione.

Esprimo la mia soddisfazione a nome dell’amministrazione comunale e dell’intera coalizione di centro-destra” – spiega il Sindaco, Gianfranco Coppola –abbiamo rispettato uno dei punti fondamentali della ultima campagna elettorale dimostrando con i fatti il governo del cambiamento e venendo incontro alle legittime aspettative dei cittadini”.

Nel corso dell’incontro si sono discusse anche le modalità temporali con cui verranno adottati i provvedimenti necessari alla prosecuzione dell’iter di approvazione della perimetrazione delle aree in cui intervenire secondo la suddetta legge regionale.

L’amministrazione” – spiega l’assessore all’urbanistica, Paolo Pinna –ravvede il problema sociale che si è venuto a creare negli anni pregressi per effetti di un improprio utilizzo di aree destinate ad uso artigianale e commerciale a uso residenziale. Pertanto la positiva conclusione del procedimento impedirà il ripetersi di tali situazioni”.

L’amministrazione sta lavorando per completare l’iter burocratico e portare l’argomento in Consiglio Comunale per la definitiva adozione.

Continua a leggere su OstuniNotizie.it