Tutto pronto per il congresso cittadino del Partito Democratico. Domani i militanti sceglieranno il nuovo segretario

Volantino Spazio Conad Mesagne

Tutto pronto per il congresso straordinario del Partito Democratico di Ostuni, nel prossimo weekend, i democratici si ritroveranno nella sala ‘Semerano’ della biblioteca comunale per scegliere il nuovo segretario cittadino.

Dopo le dimissioni di Maurizio Flore nel novembre 2013, che arrivarono dopo la mancata convergenza sul nome di Francesco Saponaro, come unico candidato sindaco, per l’area di cento sinistra, nell’ultima tornata elettorale . Il partito è stato affidato dopo le dimissioni di Flore al commissario Rosetta Fusco. Nell’appuntamento di domani, si sono già presentati i candidati: Silvestro Iaia (già segretario) e Pierluigi Sozzi, i due hanno già presentato le loro mozioni. Ci sarà tempo fino a domani a pomeriggio per dare vita a nuove candidature.

Una lunga fase di rinnovamento del PD che ha portato, almeno fino a questo momento, a intese esclusivamente istituzionali, con il centrodestra e la giunta Coppola in consiglio Comunale. Il voto comune su presidente dell’assise (elezione di Angelo Melpignano del pd), e l’ultimo sul bilancio del 2014, hanno sancito l’apertura di un nuovo corso per i democratici ostunesi. Spetterà ora al prossimo segretario valutare la consistenza di questo rinnovamento. Gestire questa fase politica, e quindi chiarire la posizione del pd in consiglio comunale, e prepararsi alle prossime regionali: saranno questi due aspetti di stretta attualità che interesseranno sin dalle prossime settimane il nuovo coordinatore cittadino del Pd. Qualche malumore tra i tesserati, intanto, stanno accompagnando le ultime ore di vigilia del congresso: perplessità sono emerse nelle modalità di tesseramento. Oltre 500 nelle previsioni gli aventi diritto al voto. Numeri che se confermati dovrebbero allinearsi a quello dell’ultimo congresso dell’ottobre del 2013. Nei giorni scorsi, intanto, è arrivata la conferma, direttamente dal segretario regionale del Partito Democratico Michele Emiliano, della candidatura di Giovanni Epifani, al suo secondo mandato, come consigliere alle prossime regionali.

Continua a leggere su OstuniNotizie.it