Protocollo di Legalità ai fini della prevenzione dei tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata nel settore dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture

Con deliberazione di Giunta Comunale n.273 del 14/10/2014 l’Amministrazione Comunale ha stabilito di aderire al “Protocollo di Legalità ai fini della prevenzione dei tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata nel settore dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture”, da sottoscrivere con la Prefettura di Brindisi.
Tale Protocollo è finalizzato ad estendere le verifiche antimafia del Prefetto, nella forma più incisiva delle informazioni, prevedendo nel contempo clausole volte a prevenire ogni forma di illegalità nella gestione degli appalti pubblici.
Le disposizioni in esso contenute sono tese essenzialmente ad impedire qualsivoglia forma di condizionamento delle attività economiche e finanziarie nei settori di pubblico interesse, anche attraverso l’inserimento formale di specifiche clausole di rispetto della legalità non solo nella fase antecedente la conclusione dei contratti di appalto, servizi e forniture, ma anche in quella attinente alla realizzazione dell’opera.
A breve si procederà alla formalizzazione della suddetta adesione con la sottoscrizione del Protocollo da parte del Comune di Ostuni e della Prefettura di Brindisi.

Ufficio Stampa Comune di Ostuni