Contrada Santa Caterina, Domenico Tanzarella: ‘Come al solito nessuno ci ha invitati’

Volantino Spazio Conad Mesagne

Non so cosa si è detto nella riunione sulla situazione di Santa Caterina, perché come al solito nessuno ci ha invitatati” – sono le parole del consigliere comunale Domenico Tanzarella, che ha commentato ad Ostuni Notizie l’incontro di questa mattina a Palazzo San Francesco, sulla questione relativa al cambio di destinazione d’uso della zona Artigianale della Città Bianca, così come previsto dalla Legge regionale n. 16/2014.

Alla riunione hanno partecipato: il sindaco di Ostuni, Gianfranco Coppola, l’assessore ai lavori pubblici ed urbanistica, Paolo Pinna e il presidente del consiglio comunale, Angelo Melpignano. Presenti all’evento alcuni consiglieri comunali tra cui Giovanni Fedele ed il capogruppo del PD, Angelo Pomes.

Domenico TanzarellaHo saputo che all’incontro odierno hanno partecipato esponenti dell’attuale maggioranza, ma anche gli amici del Partito Democratico che sono sempre presenti e che naturalmente si impegnano per sostenere l’attuale amministrazione di centro desta” – ha proseguito l’ex primo cittadino di Ostuni – “Io sono orgoglioso perché con la mia amministrazione avevamo messo le basi e fatto di tutto per evitare problemi penali ed amministrativi ai residenti di Santa Caterina, abbiamo messo in atto alcune soluzioni che hanno trovato all’epoca, l’opposizione del centro destra, adesso è chiaro che si vuole cavalcare la tigre di quello che è stato fatto” – ha proseguito Tanzarella.

Leggi anche  Attentato a Domenico Tanzarella, rinviato a giudizio il principale sospettato

Mi riservo di approfondire questi aspetti per capire cosa si vuole fare, probabilmente si vuole dare attuazione alla delibera che già avevamo proposto in consiglio comunale, quindi passare alle fasi di perimetrazione e poi all’individuazione di tutti gli standard e il rispetto delle normative per applicare questa variante di destinazione che di fatto è stata già realizzata, ma che oggi ha bisogno di essere sistemata sotto il punto di vista tecnico-amministrativo” – ha concluso il consigliere di opposizione.

Continua a leggere su OstuniNotizie.it