foto 2 1
foto 2 1
Pubblicità
Pubblicità

foto 4Seduta pomeridiana del Consiglio Comunale di Ostuni, alle 23 circa, dopo le dichiarazioni e la votazione, è stato eletto alla Presidenza del Consiglio Comunale, l’ingegner Angelo Melpignano del Partito Democratico.

Prima dell’elezione, un grande dibattito ha caratterizzato l’assise, botta e risposta tra maggioranza e opposizione sul candidato, Angelo Melpignano.
Hanno dichiarato la loro votazione a Melpignano, Giovanni Fedele, Christian Continelli ed il sindaco, Ginafranco Coppola. Subito dopo le prime dichiarazioni di voto, il consigliere comunale, Nicola Santoro, che ha chiesto al Partito Democratico chiarimenti qualora fossero stati raggiunti gli accordi con la compagine amministrative. Stessa richiesta è stata fatta dal consigliere, Domenico Tanzarella, che ha indicato come candidato alla presidenza del consiglio, per la sua compagine (socialisti e civiche), il consigliere comunale, Marina Buongiorno del Partito Democratico.
foto 1 (1)Tanzarella ha chiuso il suo intervento dicendo: “Noi continuiamo la nostra strada a formare un nuovo centro sinistra, le strada con il Partito Democratico termina qui, noi voteremo Marina Buongiorno,“.
Durante le dichiarazioni, anche il consigliere del Movimento 17 Marzo Liberi, Emilia Francioso, ha indicato, Marina Buongiorno alla presidenza del consiglio. Dopo le prime dichiarazioni di voto, tutte le liste civiche e i socialisti, indicano la Buongiorno come candidata, proprio come indicato dalle dichiarazioni di voto di Giuseppe Tanzarella, Giovanni Parisi.

Angelo Pomes, capo gruppo del Partito Democratico, indica, dopo la pausa chiesta al consigliere anziano e la sospensione, che i democratici voteranno, Angelo Melpignano.

Dai banchi del centro sinistra, Nicola Santoro, prima della votazione ha detto: “Sono deluso dal comportamento del Partito Democratico, l’amarezza è tanta, vi faccio i migliori auguri“.

Esito della Votazione Presidente del Consiglio

Angelo Melpignano 16

Marina Buongiorno 8