Conferenza stampa questa mattina per il candidato del centro destra ostunese Guglielmo Cavallo che ha analizzato il voto e corretto il tiro su alcune informazioni sbagliate che stavano circolando in città.

«Mi dispiace per loro, per il loro impegno, ma non c’è nessuna possibilità che possano prendere il consigliere. Smentisco quanto sta emergendo dai vari comitati». E’ questa la posizione assunta dal candidato sindaco del centrodestra Guglielmo Cavallo, che ieri in una conferenza stampa ha voluto porre l’accento su quelle che potranno essere le dinamiche, di natura politica, fino al ballottaggio. E tra questi anche la ripartizione dei seggi. Cavallo contesta e non ritiene plausibile la possibilità che un’eventuale vittoria di Domenico Tanzarella possa voler dire seggio in consiglio comunale al candidato sindaco del movimento 5Stelle Domenico Pecere.

Intanto si anima il confronto in vista del ballottaggio.«Il candidato delle civiche era sicuro di vincere al primo turno, invece le mie liste hanno ottenuto un buon risultato, siamo al 33%.Ora si azzera tutto». Così Guglielmo Cavallo, che sottolinea un altro aspetto, anche in riferimento alla possibile alleanze o convergenze per il secondo turno. «Il mio avversario millanta un 60% del centro-sinistra. L’unico centro-sinistra è il Pd che, nel recente passato ha dichiarato che lascerà libertà al proprio elettorato.

Non credo-spiega Cavallo- che da parte loro ci potranno essere retromarce su questo». Poi un ulteriore elemento di valutazione. «Non ritengo corretto che possa essere strumentalizzato quanto avvenuto a Rocco Colucci, con l’incendio dell’abitazione a Cala di Rosa Marina -conclude il candidato del centrodestra- con la campagna elettorale e la politica».

Qui il video servizio

POTRESTI ESSERTI PERSO: