Quasi mille persone, che hanno raggiunto la sala conferenza dell’Hotel Monte Sarago. Nella serata di ieri 4 aprile 2019.

«Giovani e donne saranno i protagonisti di questo nuovo progetto. Lavoreremo per creare una nuova classe dirigente, che dovrà insieme a me subito occuparsi di tre grandi problematiche, per le quali i cittadini richiedono risposte e soluzioni: lavoro infrastrutture  sanità».

Così il candidato sindaco Domenico Tanzarella ha aperto il suo intervento nella serata di presentazione della sua candidatura a sindaco della città di Ostuni, per le amministrative del prossimo 26 maggio. Quasi mille persone, che hanno raggiunto la sala conferenza dell’Hotel Monte Sarago. Tutti i rappresentanti dei suoi movimenti che compongono il suo blocco di liste civiche, ed altre possibili figure della società civile che potrebbero nelle prossime settimane aggiungersi al suo nuovo progetto politico.

Il primo intervento della serata è stato quello di Alessandro Desiderato che opera all’interno della Task Force della regione sul Lavoro, che ha sottolineato alcuni dati, in deficit, che hanno riguardato la città di Ostuni, dal 2014 ad oggi. Desiderato ha parlato di un meno 28% in termini di Pil, ed un maggiore tasso di disoccupazione che si attesterebbe – dai suoi dati sul -13%.

Tanzarella, partendo da queste analisi ha anticipato alcuni temi che caratterizzeranno la prossima campagna elettorale, ed in particolare la sinergia necessaria a livello di istituzioni centrali e periferiche per intercettare fondi, e creare opportunità di sviluppo del territorio, anche dal punto di vista occupazionale. Tanzarella ha criticato, l’Asl di Brindisi per i ritardi per il completamento della nuova ala dell’ospedale di Ostuni.

Non sono mancati poi i riferimenti al suo avversario, al momento, unico contendente Guglielmo Cavallo, in particolare al commissariamento del Piano delle Coste, a possibili ritardi per la nuova 167, ed alla mancanza di una programmazione per riqualificare il Foro Boario, in questi cinque anni di amministrazione del centrodestra. RIVEDI QUI TUTTA LA SERATA DI PRESENTAZIONE

I particolari nel video servizio di Flavio Cellie

POTRESTI ESSERTI PERSO: