Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Le forze di centrodestra si sono ritrovate nella serata di ieri per valutare il proprio futuro dopo l’incontro tra Coppola e alcuni partiti e movimenti di sinistra.

Dopo l’incontro trasversale tra le forze politiche di alcuni giorni fa, doveva hanno partecipato partiti e movimenti vicini e lontani dall’attuale amministrazione, il centrodestra ostunese si è ritrovato per organizzare la propria campagna elettorale dopo che l’attuale primo cittadino di Ostuni Gianfranco Coppola ha declinato anche l’ultimo invito a partecipare alle primarie di coalizione.

Si sono riuniti i rappresentanti cittadini di Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia, Direzione Italia, Ostuni Tricolore, Partito delle Aziende e Obiettivo Comune, i quali hanno preso atto della volontà del sindaco Coppola di non partecipare alle Primarie del centrodestra, ma di concorrere alle prossime elezioni amministrative a capo di liste civiche – si legge nel documento – È stata valutata molto negativamente la partecipazione del Sindaco ad una riunione convocata da esponenti di sinistra e finalizzata a comporre un’alleanza alternativa al centrodestra”.

Infine le forze politiche di centrodestra hanno dichiarato – “È stata ribadita, quindi, la volontà di presentarsi uniti all’appuntamento elettorale, possibilmente allargando la compagine a quelle forze che si riconoscono nei valori del centrodestra individuando, in maniera unitaria, il candidato che rappresenterà al meglio la coalizione”.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Orari Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Orari Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Orari Conad Mesagne

I consiglieri di centrodestra intanto starebbero valutando l’idea di sfiduciare il sindaco, dopo l’incontro che ha visto protagonista il primo cittadino con alcuni partiti e movimenti di centrosinistra. Nelle prossime ore ci saranno molto probabilmente sviluppi nelle varie aree politiche. È ormai tempo di formare gli accordi e le coalizioni e di avviare la campagna elettorale.

POTRESTI ESSERTI PERSO...