Schieramenti politici a lavoro per le prossime amministrative, incontri di coalizione e trasversali. Il sindaco Coppola incontra alcuni attori dell’ex giunta tecnica, il Partito Democratico, Rigenerazione, Noi Ora e Ostuni Popolare.

Proseguono gli incontri in vista della prossima campagna elettorale. Gli schieramenti, i partiti ed i movimenti civici continuano a mettere in atto le giuste formazioni per le prossime Amministrative 2019.

Partendo dal centro destra, i movimenti civici ed i partiti scioglieranno la riserva dello svolgimento della competizione delle primarie nelle prossime ore, dopo la rinuncia del candidato della Lega Emanuele Giaccari, potrebbero partecipare alla competizione l’avvocato Giovanni Zaccaria e l’attuale assessore al turismo Vittorio Carparelli. Sei i movimenti che dovrebbero partecipare alla competizione che si dovrebbe svolgere il prossimo 10 marzo 2019.

Il sindaco Gianfranco Coppola invitato dal consigliere Christian Continelli tramite i microfoni del nostro Coffee Break a partecipare alle primarie, nelle scorse ore avrebbe incontrato alcuni gruppi politici per riorganizzare l’assetto in vista della campagna elettorale. All’incontro hanno preso parte i componenti della “giunta tecnica“, una delegazione del Partito Democratico, il gruppo di Rigenerazione, i consiglieri comunali di Ostuni Popolare e Noi Ora. Il sindaco di Ostuni aveva annunciato nelle scorse settimane la sua ricandidatura per il secondo mandato.

Dalla parte opposta, scioglierà le riserve sulla sua candidatura nelle prossime settimane l’avvocato Domenico Tanzarella, attualmente coordinatore dei movimenti civici.
In standby in attesa di ulteriori sviluppi altri gruppi politici come Obiettivo Comune presieduto dall’attuale vice sindaco Guglielmo Cavallo. Si lavora anche tra gli attivisti del Movimento Cinque Stelle ma per la presentazione del simbolo e del loro candidato sindaco ci vorrà ancora tempo.

Nelle prossime ore avremo sempre più chiaro il quadro delle coalizioni e degli attori che andranno a comporre il puzzle della competizione amministrativa.

POTRESTI ESSERTI PERSO: