Pubblicità
Farmacia Matarrese Ostuni
Pubblicità
Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne

Impegno per la città, ecco le parole del gruppo di Fratelli d’Italia

Negli ultimi mesi, nonostante le numerose difficoltà indotte dalla pandemia, abbiamo iniziato a vedere il volto di una città che si rinnova, toccando con mano i primi risultati di un lavoro che viene da lontano, frutto dell’impegno di bravi amministratori che hanno lavorato con lungimiranza, e nel susseguirsi, lavorano con un solo scopo, quello di aggiungere valore alla nostra città.

I progetti di lungo corso richiedono stabilità e continuità politica, per questo abbiamo chiesto, e nuovamente ottenuto nel 2019 la fiducia dai nostri concittadini che hanno scelto di premiare ancora un’amministrazione di centro destra.

Tra tutti i cantieri pubblici che stanno vedendo la luce in questi mesi, a breve verrà posta una pietra miliare per lo sviluppo della nostra marina, quella che darà l’inizio ai lavori per la realizzazione del NUOVO PORTO TURISTICO di OSTUNI, un’infrastruttura di portata storica, frutto di un lungo ed intenso lavoro programmatico e progettuale, destinata ad accrescere in maniera determinante l’immagine, la conoscenza e la fruibilità della nostra città.

Come gruppo consiliare di Fratelli d’Italia siamo orgogliosi di aver contribuito negli anni ed in varie forme affinché questo traguardo possa essere finalmente raggiunto, il prossimo 18 marzo, infatti, si terrà la conferenza dei servizi, ultimo atto formale di un iter burocratico durato anni.

Nei giorni scorsi, inoltre, grazie al contributo del consigliere Caroli, abbiamo potuto incontrare i vertici dell’impresa concessionaria ed esecutrice dei lavori del nuovo porto, gli stessi ci hanno confermato che l’apertura del cantiere è prossima, che i lavori avranno una durata di circa due anni e che al termine tutta l’area interessata avrà un aspetto moderno e funzionale con un recupero organico e di salvaguardia di tutti gli spazi attigui, molti di essi oggi fatiscenti e in disuso.

Grazie, inoltre, ai fondi stanziati nell’ambito del “POR Puglia 2014-2020 Azione 7.4 – verranno investiti i primi 2 milioni 195 mila euro di cui, 1,75 milioni a carico della Regione Puglia e la restante parte, di circa 400mila euro, a carico del nostro comune per il dragaggio dei fondali, opera propedeutica al grande cantiere che interesserà tutta l’area portuale.

Il nostro impegno prossimo, oltre a vigilare affinché vengano rispettati gli impegni sottoscritti nei tempi e nei modi previsti, sarà di far convergere su Villanova tutte le attenzioni necessarie affinché questa imponente opera possa essere il volano per la rinascita del nostro prezioso borgo marinaro, un’area strategica con uno dei più alti potenziali di sviluppo turistico ed economico di tutto il territorio ostunese.

Pubblicità pescheria nautilus ostuni