Conferenza Stampa Fratelli d'Italia
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Consultazioni, ieri l’incontro tra il sindaco e Fratelli d’Italia, ecco quanto accaduto.

Nell’ambito delle consultazioni dei gruppi di maggioranza volute dal Sindaco a margine delle recenti consultazioni elettorali si è tenuto nella serata di ieri 16 ottobre l’incontro con i massimi rappresentanti locali del nostro partito, è stata anche occasione per una prima uscita ufficiale del Consigliere Giuseppe Bagnulo dopo la sua adesione al gruppo ostunese di FdI che oggi può contare su una rappresentanza di ben 3 consiglieri tra le fila della maggioranza.

L’incontro si è svolto nella massima cordialità e oltre allo stesso Bagnulo erano presenti il consigliere Semerano, la capogruppo consiliare Trifan, il commissario cittadino di FdI Continelli ed il neo consigliere regionale Luigi Caroli, il quale ha confermato al sindaco la propria disponibilità e volontà di essere sempre vicino alla nostra città, nel rispetto del proprio ruolo di rappresentante del territorio ed in forza del grande consenso ricevuto in tutta la provincia e soprattutto ad Ostuni.

Il sindaco ha mostrato grande sensibilità e attenzione verso tutte le istanze di cui si è discusso, a partire dalla necessità di poter condividere con maggior coinvolgimento del nostro gruppo consiliare tutte le attività amministrative ordinarie e straordinarie, a tutela del fatto che FdI e i suoi consiglieri non hanno una propria rappresentanza in giunta.

Insieme al sindaco si è tracciato un bilancio del lavoro sin qui svolto da questa amministrazione, delle attività in partenza nel breve e di quelle in cantiere per i prossimi mesi, e a tal proposito abbiamo esposto alcuni nostri punti programmatici nell’interesse della collettività e di cui abbiamo chiesto un esame ed una pronta attuazione, tra cui:

1. L’efficientamento energetico di tutto il sistema di pubblica illuminazione con una immediata attenzione a Piazza della Libertà.

2. Un’azione incisiva nella riqualificazione dell’abitato di Villanova con l’impegno al risanamento delle aree in stato di abbandono

3. L’installazione di panchine intelligenti di ultima generazione in Viale Pola e Piazza Italia dotate di celle solari, che possano erogare servizi SMART di pubblica utilità.

4. L’installazione di Semafori “intelligenti” che attraverso uno o più sensori posti sulla via di transito riescono a percepire la presenza di veicoli e a quantificarli in modo da avere degli scambi più oculati e dosati.

5. Ottenere la possibilità di “adottare” le rotatorie presenti sul territorio comunale al fine di concederne l’uso a fini di comunicazione pubblicitaria nel rispetto di rigide indicazioni estetiche in cambio di cura e manutenzione delle stesse.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

6. L’utilizzo di una quota delle risorse rinvenienti dalla tassa di soggiorno per la riqualificazione urgente di via Cattedrale con focus su ETERNIT e anticorodal non rispondente a canoni paesaggistici specifici del nostro centro storico.

7. Realizzazione del pozzo e dell’impianto irriguo ad uso degli orti periurbani.

8. L’identificazione e la regolamentazione della ZTL e di aree di parcheggio destinate ai

residenti nel centro storico.

9. La definizione dei regolamenti riguardanti l’occupazione del suolo pubblico.

A fronte delle garanzie ricevute e degli impegni presi dal sindaco si è colta l’occasione per ribadire fermamente che non vi è alcun interesse del gruppo di FdI di sovvertire gli attuali equilibri della giunta comunale, spettando allo stesso sindaco la valutazione e la responsabilità dell’operato della stessa.

Si è confermato inoltre che laddove fosse ravvisata la necessità di un riordino delle cariche assessorili, la nostra posizione rimane anch’essa ferma sulla inopportunità della revoca e riassegnazione di singole deleghe a danno del singolo, e che un azzeramento è l’unica soluzione rispettosa sia dal punto di vista professionale che umano nei confronti dei componenti della attuale giunta.

Al termine dei lavori si è convenuto che periodicamente verranno fatte delle valutazioni sullo stato dell’arte del programma dei lavori al fine di rispettare gli impegni presi 15 mesi fa con i nostri concittadini.

POTRESTI ESSERTI PERSO...