Comune di Ostuni 2
Comune di Ostuni 2
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

E’ atteso per domani il primo incontro tra il sindaco di Ostuni Guglielmo Cavallo ed i dirigenti locali e consiglieri comunali di Fratelli D’Italia.

Dal gruppo consiliare, appena rafforzato con l’ingresso di Giuseppe Bagnulo, giungerà al primo cittadino la richiesta per l’apertura di una nuova fase all’interno dell’attività amministrativa.

A ciò potrebbe seguire l’istanza di un riassetto del peso politico di ciascun partito della squadra di governo. La segreteria cittadina di Fratelli D’Italia ha già pubblicamente espresso la propria idea su questo aspetto di natura prettamente politica: azzeramento dell’esecutivo per ridefinire spazi ed equilibri della maggioranza che governa Palazzo S. Francesco.

Con tre consiglieri ora Fratelli D’Italia vorrà contribuire dall’interno della giunta sull’attività amministrativa: ed è questo che sarà nuovamente riferito a Guglielmo Cavallo nell’incontro di domani. Consultazioni da parte del sindaco, che oggi, potrebbero essere anticipate anche da un primo confronto con la lista Ostuni Futura, di cui fanno parte il presidente dell’assise Giovanni Zaccaria, i consiglieri Francesco Beato e Lucia Andriola e l’assessore Giuseppe Corona. Anche su questo fronte i rappresentanti del movimento potrebbero far emergere elementi di natura politica su quelle che intendono fare nell’immediato futuro, anche su un possibile azzeramento.

Dagli altri movimenti politici presenti nella coalizione a sostegno del sindaco, c’è scetticismo sull’eventuale azzeramento, soprattutto nei due gruppi con più consiglieri: “Per Ostuni” e Obiettivo Comune”. I due movimenti hanno quattro rappresentanti nell’assise comunale ed insieme compongono numericamente il 50% della maggioranza. Per loro anche due assessori a testa in giunta.
Intanto, però, l’ingresso di Giuseppe Bagnulo, ed il contestuale divorzio da Forza Italia, ha suscitato una serie di polemiche con i vertici provinciali degli azzurri.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

«Il passaggio in Fratelli d’Italia non è stato annunciato al nostro partito e già questo denota una profonda mancanza di rispetto nei confronti di quegli elettori che ad Ostuni hanno deciso di sostenerci. Sono queste le “manovre” che allontanano i cittadini dalla politica e, proprio in virtù di queste decisioni, non saremo di certo noi a giudicare tali scelte ma lasceremo – riferisce Laura De Mola, coordinatrice provinciale di Forza Italia – che a farlo siano gli elettori».

Riferimenti, anche alle ultime regionali, nella nota della segretaria provinciale di FI. «C’è da dire che mentre il partito è stato vicino a Bagnulo, Bagnulo non è stato vicino al partito. La sua assenza completa in campagna elettorale è stata emblematica. Noi, invece, abbiamo sempre sostenuto le sue decisioni e le sue proposte. Sono pertanto ignoti i motivi che portano un rappresentante politico a cambiare partito con questa facilità e peraltro – conclude Laura De Mola – senza aver mai rappresentato osservazioni o malesseri».

Giuseppe Bagnulo, però, è deciso di andare avanti per la sua strada e sulla scelta fatta nelle ultime ore: aderire a Fratelli D’Italia. Una decisione che è stata ratificata anche agli organi consiliari. Sulle motivazioni politiche di questo passaggio con Fdi, non è escluso che nelle prossime ore Bagnulo possa pubblicamente manifestare le motivazioni alla base del suo approdo nel partito di Giorgia Meloni.

POTRESTI ESSERTI PERSO...