Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

«Bene l’inserimento della clausola sociale nel bando dei parcheggi. Fondamentale è stata la richiesta della nostra opposizione».

E’ questo il commento del consigliere comunale del gruppo Avanti Ostuni, Giuseppe Tanzarella, dopo la delibera di giunta dell’amministrazione comunale, con cui viene inserita la clausola di salvaguardia per il vecchio personale, in questa fase di cambio di appalto.

«Esprimo soddisfazione per questa scelta nell’ambito del capitolato speciale d’appalto per i parcheggi a pagamento con strisce blu. Questo è un traguardo ed un obiettivo importante che le opposizioni, anche con il mio contributo- spiega Tanzarella- hanno raggiunto, dopo battaglie durate per diverso tempo». Nella passata consiliatura nella Città Bianca fu approvato un ordine del giorno, con primo firmatario Giuseppe Tanzarella, con cui si impegnava l’amministrazione comunale ad inserire la clausola sociale all’interno di tutti i bandi.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

«Vi era stato un momento in cui l’amministrazione a targhe alterne decideva se inserire o meno questa misura di tutela all’interno dei bandi, mettendo così in difficoltà- afferma il consigliere comunale di opposizione- tutta quella platea storica e professionalizzata che rendono efficaci i servizi offerti dal comune di Ostuni». E tra questi servizi privati nell’immediatezza, dopo la prima scadenza dell’appalto, ed alcune proroghe sarà nuovamente affidato, il servizio di gestione dei parcheggi a pagamento con strisce blu.
Attualmente sono occupati 5 lavoratori a tempo indeterminato e 4 con contratto a tempo determinato. «La scelta di inserire sistematicamente in tutti i bandi la clausola sociale deve contraddistinguere la nostra città, e caratterizzare la stessa perché- conclude Giuseppe Tanzarella- la salvaguardia dei livelli occupazionali deve essere uno dei principali obiettivi della politica e delle istituzioni locali».

POTRESTI ESSERTI PERSO...