Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Riceviamo e pubblichiamo la lettera aperta di Angela Matarrese indirizzata al sindaco di Osuni Guglielmo Cavallo.

Caro Sindaco, tutti possono commettere errori perché amministrare non è cosa sempre facile; quello che conta tuttavia è comprendere gli errori commessi ed emendarli, al fine di evitare che certe situazioni degenerino.

La città vive ed è sotto gli occhi di tutti, una situazione di impasse e degrado.cI cumuli di rifiuti lungo le strade extra urbane, i cumuli sparsi di buste nere nelle vie urbane (arricchiti da presenze vaganti incolpevolmente attirate da cattivi odori), i bagni pubblici ancora chiusi nonostante siamo già nel pieno della stagione estiva, sono elementi che non possono non indurre un’ Amministrazione responsabile e coscienziosa a porre in essere urgentemente dei correttivi.

Le buste nere per strada non raccolte dalla ditta per “redarguire” i cittadini colpevoli di un errato modo di conferire (colpevoli senza saperlo!!) , devono essere prontamente ritirate prima che la città, sotto le bellissime note di Morricone, diventi una cloaca massima!!
E’ evidente che ancora molti cittadini non sanno della nuova modalità di conferimento dei rifiuti perché non puo’ bastare una comunicazione social o la pubblicazione all’albo pretorio per renderli edotti.

Caro Sindaco, bisogna informare in maniera capillare la cittadinanza, entrando anche nelle case se necessario, distribuendo direttamente volantini e materiale informativo di vario tipo.  In tempi non sospetti Ti chiesi di rivedere quell’ordinanza che prevedeva l’immediato passaggio dall’utilizzo delle buste nere a quelle semitrasparenti e di adottare un nuovo provvedimento finalizzato a dare tempo e modo ai cittadini di conoscere le buone le modalità di conferimento.

Del resto non si comprende per quale assurdo motivo il passaggio ad una nuova modalita’ di conferimento sia stato adottato con ordinanza urgente ed indifferibile. Quali sarebbero state le ragioni della urgenza ed indifferibilità? Non mi pare che creare un caos del genere in concomitanza con la stagione estiva sia stata una decisione sensata.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

Confido che possa tornare sui Tuoi passi e fare quanto e’ necessario in questo preciso momento: rimuovere l’immondizia, annullare l’ordinanza, adottare un nuovo provvedimento che, previa adeguata informazione agli utenti, preveda il passaggio alla nuova modalità di raccolta a far data dal 1 settembre.

L’estate non è proprio il momento migliore per avviare modalità piu’ gravose di raccolta e conferimento dei rifiuti. Mi auguro inoltre di poter essere edotta, auspicabilmente prima del prossimo consiglio comunale, sui tempi di apertura dei bagni pubblici perché e, o meglio dovrebbe essere evidente, che tra rifiuti sparsi e orinatoi “fai da te’ all’aperto, la città rischia di non essere proprio un fiore all’occhiello!!!

Ostuni fortunatamente vive di rendita ed i turisti come ogni anno affollano la nostra bella Città bianca. Facciamo in modo di non disperdere questo patrimonio!!

POTRESTI ESSERTI PERSO...