Pubblicità
Farmacia Matarrese Promozione solari estate 2020 Ostuni
Pubblicità
Pubblicità

Dopo le dimissioni di Enzo Lavarra, torna a parlare l’ex presidente della provincia di Brindisi e già sindaco di Ostuni Domenico Tanzarella

Sulla fase d’incertezza amministrativa del parco Dune Costiere, senza un presidente da mesi per le dimissioni di Enzo Lavarra, è tornato, l’ex presidente della provincia di Brindisi e già sindaco di Ostuni Domenico Tanzarella. L’attuale consigliere comunale aveva pochi giorni fa ritenuto plausibile una proroga della giunta, anche in considerazione della recente normativa sugli enti locali, dovuta all’emergenza sanitaria,. Circostanza, anche, che emerge dal parere dell’ufficio legale del comune di Ostuni.

«Anche questa volta avevo ragione io. Penso che ora l’ assemblea potrebbe fare tranquillamente un provvedimento di proroga della giunta, anche, oltre la scadenza naturale del 29 giugno, magari sino al 31 ottobre o al 31 dicembre, e nel frattempo – afferma Tanzarella- predisporre un avviso pubblico per la scelta del presidente e della giunta, scevra da particolari ed innaturali ambizioni, da mercanteggiamenti politici e personali».

Tra le difficoltà in questa fase, per l’assenza di una giunta che deliberi sulle loro istanze, i titolari degli stabilimenti balneari, che sono costretti a tenere chiusi i propri lidi. Nelle scorse settimane come successore di Enzo Lavarra era stata avanzata l’ipotesi di Nicola Latorre. Non è escluso, che invece, la Regione possa indicare un commissario. Tra le ipotesi, su questo fronte, la nomina quella di Giovanni Epifani.