Pubblicità
Farmacia Matarrese Promozione solari estate 2020 Ostuni
Pubblicità
Pubblicità

Sul bando è interventuo il consigliere comunale di Avanti Ostuni Giuseppe Tanzarella

Il sottoscritto Consigliere Comunale Giuseppe Tanzarella, facente parte del gruppo consiliare Avanti Ostuni;

Premesso che

– In data 14/12/2018 il Dipartimento mobilità, qualità urbana, opere pubbliche ecologia e paesaggio della Regione Puglia ha indetto l’ “Avviso per la selezione di interventi finalizzati alla realizzazione di reti e di percorsi ciclabili e/o ciclopedonali in aree urbane e sub-urbane ”, destinando a tale iniziativa la cifra di € 13.500.000,00.

– Le tipologie di intervento finanziato devono essere incluse all’interno di uno strumento di pianificazione della mobilità delle aree urbane vigente, come previsto dall’Azione 4.4 del POR Puglia FESR/FSE 2014-2020. Tale strumento deve porre al centro il concetto di sostenibilità e, di conseguenza, la riduzione delle emissioni di gas climalteranti, perseguendo gli obiettivi di miglioramento della qualità dell’aria contenuti nei piani regionali istituiti ai sensi della Direttiva 2008/50/CE.

– In linea con quanto definito dalle Linee Guida dell’Agenzia per la Coesione Territoriale “Trasporti e Mobilità – Interventi materiale rotabile – Accordo di Partenariato 2014 – 2020”, approvate con la determina n. 89 del 19 giugno 2017 dall’Area progetti e strumenti (Ufficio 2 – Infrastrutture e Ambiente), sono da intendersi strumenti di pianificazione della mobilità a valere sul presente Avviso, i seguenti: • Piano Urbano del Traffico (PUT); • Piano Urbano della Mobilità (PUM); • Piano Urbano di Mobilità Sostenibile (PUMS); • Programma Urbano dei Parcheggi (PUP); • Piano Comunale della Mobilità Elettrica (PCME); • Piano della Ciclabilità o Biciplan; • Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES); • Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima (PAESC).

– L’Avviso Pubblico prevedeva la possibilità di partecipazione degli Enti Locali in forma singola o associata, finanziando, rispettivamente, progetti per un importo di € 800.000 e di € 1.500.000,00, a seconda della modalità prescelta.
– Al punto 6.2.2 dell’Avviso Pubblico sono prescritti i requisiti di “ammissibilità sostanziale” del progetto, tra cui coerenza con l’obiettivo specifico e con i contenuti del POR Puglia 2014/2020 (generale); conformità alle regole comunitarie e nazionali in tema di appalti e di aiuti di Stato (generale); rispetto del principio orizzontale di parità di genere e non discriminazione e dell’accessibilità (generale);  rispetto del principio orizzontale di sviluppo ambientale e sostenibile (generale);  coerenza con gli obiettivi di miglioramento della qualità dell’aria ai sensi della Direttiva 2008/50/CE (specifico Azione 4.4);  coerenza con gli strumenti di regolamentazione e normativi comunitari, nazionali e regionali, con particolare riferimento alla L.R. 16/2008 e agli strumenti di pianificazione della mobilità dell’aree urbane (specifico Azione 4.4);  coerenza con gli strumenti di programmazione in materia dei Trasporti, con particolare riferimento al Piano Regionale dei Trasporti, al suo Piano attuativo quinquennale, al Piano Triennale dei Servizi, nonché agli strumenti di programmazione territoriale e in particolare allo Scenario strategico del Piano Paesaggistico Territoriale Regionale (PPTR) e al progetto territoriale “il sistema infrastrutturale per la mobilità dolce” (specifico Azione 4.4);

– La Regione Puglia ha approvato la graduatoria provvisoria relativa all’Avviso dove il progetto del Comune di Ostuni è risultano non ammesso per non aver superato la verifica di ammissibilità sostanziale;
– La bocciatura del progetto del Comune di Ostuni svilisce anche la progettazione dei tanto declamati PUMS (Piani Urbani della Mobilità Sostenibile), privandoli di uno strumento attuativo, consistente, appunto, nella progettazione di percorsi ciclabili e ciclopedonali.

Tanto premesso, il sottoscritto
interroga

l’Amministrazione onde conoscere le specifiche cause di non ammissione del progetto presentato dal Comune di Ostuni.