Pubblicità
Farmacia Matarrese Promozione solari estate 2020 Ostuni
Pubblicità
Pubblicità

Grande delusione dal Consiglio Comunale odierno: il Sindaco sembra non avere alcuna contezza della necessità di attrezzare Ostuni per la imminente stagione turistica in maniera tale da rendere la nostra Città luogo sicuro ed accogliente, permettendo nel contempo agli esercenti (ristoranti, bar, paninoteche, pub) di poter svolgere la loro attività in sicurezza ed in maniera ovviamente remunerativa.

Occorre trovare nuovi spazi ed aree da assegnare agli esercenti, attrezzare villette, spazi pubblici, rinunciare a qualche stallo a parcheggio, introdurre nuove aree a traffico limitato, magari per orari della giornata, dando l’opportunità anche giornaliera di porre tavolini all’aperto che poi a fine serata possono essere tolti.

Occorre fare in modo che i turisti possano visitare il Centro storico sentendosi sicuri. Si potrebbe ad esempio valutare l’opportunità in alcune stradine del centro storico (che per la loro conformazione difficilmente possono assicurare il rispetto delle misure di distanziamento sociale) di istituire l’obbligo della mascherina ovvero sensi unici pedonali con segnaletica appropriata. Sarebbe altresì necessario un programma dettagliato e costante di sanificazione delle viuzze, oltre che il posizionamento di dispositivi di igiene per la pulizia costante delle mani.

L’amministrazione avrebbe dovuto da tempo, avviare un confronto non solo con le opposizioni ma anche con le associazioni di categoria interessate, per un nuovo disegno della Città utile a fronteggiare l’emergenza sanitaria, mantenendo le caratteristiche di paese a vocazione turistica che vuole nel contempo garantire movida ed ospitalità. In sostanza occorrerebbe un vero e proprio “Piano dell’Estate 2020” imperniato sulla sicurezza e sulla maggiore fruibilità possibile di spazi all’aperto, ridisegnando la fisionomia di una Città che deve adattarsi ala particolare fase che si sta vivendo.

Al contrario nello scorso Consiglio Comunale il Sindaco, rispondendo ad una interrogazione in tal senso, si è limitato a comunicare che gli esercizi potranno aumentare gli spazi esterni del 50%, come se questo fosse sufficiente. Siamo indietro ed in colpevole ritardo. Mi auguro davvero un deciso cambio di rotta.

Angela Matarrese – Consigliere Comunale – “Tanzarella per Ostuni”