Si terrà questo pomeriggio alle 18 la proclamazione del neoeletto sindaco di Ostuni Guglielmo Cavallo. A Palazzo S. Francesco, il 51enne avvocato, indosserà per la prima volta la fascia tricolore, ed entrerà nel pieno possesso delle funzioni di primo cittadino.

Un delegato della prefettura di Brindisi accerterà l’esito del primo e del secondo turno delle amministrative, proclamando ufficialmente il neo sindaco Guglielmo Cavallo. Contestualmente ci sarà anche la prima uscita pubblica di tutti i 24 consiglieri comunali eletti, tra le liste della maggioranza, ed i movimenti dell’opposizione. Quindici saranno quelli del centrodestra, in rappresentanza di tutte le cinque forze politiche che hanno sostenuto la candidatura di Cavallo: Obiettivo Comune, Direzione Italia, Forza Italia, Lega e Ostuni Futura. Nove all’opposizione: due al Pd, compreso il candidato sindaco Angelo Pomes, sette all’area civica di Domenico Tanzarella, tra cui lo stesso ex sindaco.

Intanto trattative ancora alle prime fasi per la nuova giunta: Giovanni Zaccaria, potrebbe essere il vicesindaco, dopo aver affrontato Cavallo alle primarie del centrodestra lo scorso 17 marzo. Peso importante nell’esecutivo lo avrà anche Direzione Italia, a cui potrebbe essere assegnata la presidenza del consiglio. Così come almeno un assessorato di prima fascia, andrà alla lista Obiettivo Comune espressione diretta del sindaco. Lo stesso movimento avrà comunque anche un secondo assessorato: nella rosa dei nomi che potrebbe entrare in giunta da Obiettivo Comune tre donne, tra cui Claudia Trifan e Marilena Zurlo, entrambi nella prima squadra di governo del centrodestra, dal 2014 al 2015, con l’allora sindaco Gianfranco Coppola. Chance, per un assessorato, potrebbe averle anche Catia Andriola, seconda dei non eletti nella stessa lista.

Altre donne che potrebbero ambire ad un incarico in giunta, e per loro sarebbe una riconferma dopo le esperienze con la precedente amministrazione, sono Antonella Palmisano (Direzione Italia) e Margherita Penta (Lega), entrambe già certe di un posto in consiglio comunale. Se fosse confermato il loro incarico nella squadra di governo, certi i primi due dei non eletti per un seggio nell’assise comunale, Gianbattista Farina, per il movimento di Raffaele Fitto, e Luca Cavallo, in rappresentanza del partito del vicepremier Matteo Salvini. Il risultato del primo turno delle amministrative, aveva già certificato l’esodio in consiglio della Lega ad Ostuni; la vittoria di Cavallo e del centrodestra, aprirà anche, per la prima volta nella Città Bianca ad un posto in giunta per loro. Dopo la proclamazione, intanto, questo pomeriggio alle 19:30 ci sarà il comizio pubblico di ringraziamento di Guglielmo Cavallo.

Qui la diretta della proclamazione

Qui la diretta del comizio pubblico

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.