La Lega il partito più suffragato con il 27,92%, segue il M5s con il 21,10%; tonfo del Partito Democratico con il 16,24%, che perde circa la metà degli elettori.

Sezioni scrutinate: 31/31 – Elettori: 25.905 – Votanti: 19.726 (76,15%) Schede nulle: 567 Schede bianche: 1.140 Schede contestate: 23 | Dato aggiornato al: 27/05/2019 – 05:31

Chiuso lo spoglio per le elezioni Europee con tutte le 31 sezioni scrutinate ad Ostuni: la Lega primo partito con 5024 preferenze pari al 27,92%, un risultato che segue il trend nazionale ma che sorprende vista la percentuale delle precedenti consultazioni del 2014 (140 preferenze pari allo 0,72%); segue il Movimento 5 Stelle con 3798 preferenze pari al 21,10%, che guadagna 4 punti percentuali rispetto al 2014 (3312 preferenze pari al 17,70%).

Il Partito Democratico ottiene invece 2923 preferenze pari al 16,24%, che perde il primato come partito più suffragato e la metà dei voti rispetto al 2014 (6177 preferenze pari al 33,02%). Negativo il risultato di Forza Italia, che con 2440 preferenze pari al 13,56% perde circa la metà dei voti rispetto alle precedenti consultazioni europee (5375 pari al 28,73%).

Di seguito i risultati:

Sezioni: 31 / 31 (Tutte)

POTRESTI ESSERTI PERSO: