Consiglio comunale, oggi la seduta sul bilancio. Segui qui la diretta

Consiglio Comunale Ostuni 2018
Consiglio Comunale Ostuni 2018

Chiarimenti avvenuti: a meno di ulteriori fibrillazioni dell’ultimo minuto, il centrodestra questo pomeriggio dovrebbe approvare il bilancio. Maggioranza che si ricompatta dopo le minacce di non votare il documento finanziario da parte di alcuni consiglieri.

Ipotesi che hanno rischiato di mettere a repentaglio la legislatura. Una maggioranza che viaggia con numeri “risicati”, un solo voto più rispetto all’opposizione, e che per garantirsi gli ultimi 14 mesi di governo della città non può permettersi di perdere nessun rappresentante. E così le critiche emerse sono state affrontate e valutate tra le forze politiche, per individuare una sintesi tra le varie istanze. Di qui l’ipotesi anche che dopo l’eventuale approvazione di martedì, possano essere apportate successive modifiche, con assestamenti di bilancio, per destinare alcune risorse, finalizzati ad esempio ad un maggior introito per gli interventi di manutenzione delle strade urbane ed extra urbane.

Perplessità delle ultime ore che sarebbero giunte dal consigliere di Puglia Popolare Massimo Saponaro. Ma non solo. Oltre a rancori del passato provenienti dalla costituzione della giunta nell’agosto scorso, come il caso del settimo assessore che sarebbe dovuto essere assegnato al movimento Noi Ora, mai definito ad oggi, ci sono anche dei distinguo tra i rappresentanti del centrodestra perché non ci sarebbe abbastanza ”connessione con il territorio”. E’ questo quanto avrebbero riferito alcuni consiglieri comunali, che vorrebbero un’azione più incisiva per il rush finale della legislatura.

Intanto, però questo pomeriggio, oltre al bilancio, per il quale occorrerà una maggioranza qualificata di 13, si dovrà votare, anche, la convenzione tra l’amministrazione comunale e la provincia di Brindisi. Un protocollo per permettere al dirigente del settore finanza del comune di Ostuni Francesco Convertini, di poter operare per qualche ora alla settimana con entrambi gli enti. Una convenzione che fu ritirata dalla maggioranza nel consiglio del 9 febbraio scorso, da cui si accese un forte scontro tra il presidente della provincia Domenico Tanzarella ed il centrodestra.

Qui la diretta dalle 14.00

Pubblicità
Guarda Anche
Scelti Per Te