Vincenzo Palmisano si dimette dalla carica di consigliere comunale: “Si tratta di una decisione assunta per motivazioni esclusivamente di natura professionale”.

Vincenzo Palmisano si dimette dalla carica di consigliere comunale. L’avvocato ostunese in una lettera, sottolineando l’assenza di motivi politici alla base della sua scelta, ha spiegato le ragioni del passo indietro. «Si tratta di una decisione assunta per motivazioni esclusivamente di natura professionale.

Nell’ultimo anno ho riscontrato la crescente difficoltà ad essere presente in consiglio per motivi professionali. Da qui è maturata l’idea di lasciare spazio a chi all’interno della lista in cui sono stato eletto, “Ostuni che lavora”, in virtù del consenso elettorale conseguito potrà – spiega Palmisano- ricoprire lo stesso ruolo garantendo una maggiore presenza e dare il suo contributo seppur dai banchi dell’opposizione».

A sostituire Vincenzo Palmisano sarà Rosa Santoro. «Sono orgoglioso di aver ricoperto questa carica sin dal 2004 in maniera continuativa salva dal 2011 al 2014 in cui ha ricoperto il ruolo di assessore comunale e di essermi impegnato nei limiti delle mie possibilità nel dare il mio contributo. Sono certo – conclude Vincenzo Palmisano- che chi mi sostituirà sarà assolutamente all’altezza del ruolo»