Consiglio Comunale 22novembre2016 9
Consiglio Comunale 22novembre2016 9
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Si stanno vagliando le deleghe da scegliere e aggiungere oltre a sport e deleghe giovanili per il “tecnico” di Alternativa Popolare.

Sono ore decisive per il rimpasto in giunta ad Ostuni. Ieri altro vertice all’interno Alternativa Popolare ad un passo dall'ingresso. Il nuovo assessore sarà Maria Zurlo che succede a Margherita Pentadell’esecutivo dove è stata confermata la disponibilità di Margherita Penta a rimettere il suo mandato per favorire il proseguimento di questa esperienza amministrativa con l’ingresso in giunta di Alternativa Popolare che ha scelto Maria Zurlo. Si stanno vagliando le deleghe da scegliere e aggiungere oltre a sport e deleghe giovanili per il “tecnico” di Ap.  Margherita Penta era stata eletta, nelle amministrative del 2014, nella lista civica di riferimento del sindaco “Coppola per il cambiamento” con il centrodestra, risultando la prima tra gli eletti, con oltre 300 voti. Era entrata in giunta nell’agosto del 2015.

Alternativa Popolare ad un passo dall'ingresso. Il nuovo assessore sarà Maria Zurlo che succede a Margherita PentaAll’inizio del 2017 aveva annunciato la sua disponibilità a rimettere il mandato «solo ed esclusivamente – come dichiarato da lei stessa il 5 maggio scorso – per salvare il governo della città». Avvicendamento che dovrebbe avvenire tra domani e dopo domani. Nei giorni scorsi dal movimento civico Noi Ora aveva espresso riserve in merito al rimpasto in questa fase. «Siamo dispiaciuti per Margherita Penta che è stata una protagonista della campagna elettorale nelle fila del centrodestra. Si tratta di fughe in avanti e “strattoni” che ci colgono di sorpresa» così Ernesto Camassa. A quanto pare dalle indiscrezioni trapelate da Palazzo San Francesco, dovrebbero mancare poche ore alla presentazione del nuovo assessore del governo Coppola.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

POTRESTI ESSERTI PERSO...