Primarie PD Ostuni 4
Primarie PD Ostuni 4
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Non sono mancate le polemiche nella giornata dalle primarie dello scorso 30 aprile 2017, ad Ostuni. Vi riportiamo le dichiarazioni delle due parti politiche.

Botta e risposta tra socialisti e democratici nelle ore successive alla votazione delle primarie per la scelta del segretario nazionale del Partito Democratico, il consigliere comunale Domenico Tanzarella sostenitore del governatore della regione Puglia Michele Emiliano, ha dichiarato: “Voglio capire se mi sono trasformato io rispetto a quando nelle altre primarie ho votato Tomaselli, Bersani ed altri rappresentanti del Partito Democratico, o se si è trasformato il Pd. Io propendo per la seconda. Forse se fossi andato per sostenere Renzi mi avrebbero fatto votare”.

Dall’altra parte i democratici del Pd in una nota della segreteria hanno affermato: “Le primarie del 30 aprile svolte ad Ostuni sono state di grande impegno. Aver accolto circa 1700 elettori , che hanno esercitato il voto nel massimo della segretezza, non è stato facile e tutto si è svolto regolarmente grazie all’impegno dei volontari che hanno dedicato l’intera domenica allo svolgimento delle primarie del Partito Democratico.

Il regolamento delle primarie prevede che ha diritto al voto chi autorizza ad essere inserito nell’albo degli elettori del pd, approvandone programmi e principi. Tale dichiarazione non potrebbe essere sottoscritta da chi ricopre incarichi politici e istituzionali militando in partiti e movimenti politici diversi dal pd. La contraddizione è nelle cose ed è  difficilmente opponibile. E noi questo abbiamo fatto: invitato consiglieri comunali appartenenti ad altre formazioni politiche ad astenersi dal votare. Poi, forse un po’ ingenuamente, quando si sono presentati ex consiglieri comunali, dirigenti di formazioni politiche, noti oppositori del pd, abbiamo loro ricordato il valore e i contenuti dell’impegno sottoscritto. Punto. Poi ognuno , volendolo fare, ha votato e ha versato 2 euro . Ingenui nel non convincerci che non ci può essere opportunismo politico che possa contraddire una dichiarazione di principi e di appartenenza. Ingenui che ciò che vale per noi può non valere per chi pratica la politica solo con l’idea di sopraffare e soprattutto non avendo rispetto.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

Se poi qualcuno ha pensato di usare le primarie per riaffermare metodi antichi,  sopraffazione e protervia , non ha fatto altro che ristabilire distanze e separatezze che diventano sempre più incolmabili.  Eppure qualche segnale di disponibilità il pd di Ostuni lo aveva dato da qualche tempo. Ma invano. Per alcuni meglio gli schiaffi e i pugni che la ragionevolezza. Per fare cosa? Per organizzare un raduno già visto tante volte. Per riproporre fotografie ingiallite di gruppi di appartenenza e di sudditanza.  Il voto di domenica dice che circa 1300 voti sono nel pd è per il pd. Per gli altri voti, ce ne saranno tanti nel pd e per il pd e tanti sicuramente contro il pd. Per il momento siamo soddisfatti nel nostro pd ostunese. Partito serio, responsabile, capace di organizzare un evento così impegnativo garantendo regole e serietà”.

 

POTRESTI ESSERTI PERSO...