Da Alternativa Popolare massimo è il riserbo in merito alle scelte che saranno effettuate dal partito in queste ore.

Dai vertici di Alternativa Popolare non ci sono conferme ufficiali sulle indicazioni da dare al primo cittadino in merito al futuro assessore “tecnico”, donna che entrerà in giunta dopo l’accordo siglato per l’approvazione del bilancio. Massimo è il riserbo in merito alle scelte che saranno effettuate dal partito in queste ore.

Al momento le indiscrezioni vedrebbero inserite nella lista Rosanna Cantore, Angela Milone e Maria Zurlo: tutte e tre professioniste della Città bianca, impegnate in vari settori tra finanza contabile, consulenza del lavoro e progettazione. Non viene esclusa, però, la possibilità di un quarto nome. In parallelo alla scelta per l’assessore, Alternativa Popolare ed il sindaco Gianfranco Coppola stanno valutando le deleghe da assegnare. Oltre a sport e politiche giovanili, ora ancora appannaggio di Margherita Penta, si dovrebbero aggiungere altri settori tra cui polizia municipale, viabilità e traffico, verde pubblico e servizi cimiteriali.

POTRESTI ESSERTI PERSO: