Finestra
Finestra
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Finestre chiuse perché ritenute pericolose nel liceo Scientifico di Ostuni: oggi il sopralluogo da parte della ditta.

Ieri intanto nella Città bianca tecnici della Provincia di Brindisi, proprietaria dell’immobile, per valutare l’intera procedura. Mancherebbe però, ancora il collaudo finale sui lavori svolti Liceo Pepe Ostuni. Finestre chiuse perché pericolose, oggi il sopralluogonell’edificio tra il 2015 ed il 2016. Dal vicepresidente della Provincia Domenico Tanzarella giunge un forte richiamo a chi ha seguito da vicino l’intero appalto. «Basta scaricare le colpe sulle inadempienze dell’amministrazione della Provincia. Dirigenti e tecnici provvedano immediatamente a fare sopralluoghi e costringere con le buone e con le cattive, con azioni giudiziarie, le ditte che hanno eseguito le opere non a regola d’arte, a porre rimedio a questa situazione – sottolinea Tanzarella al Nuovo Quotidiano di Puglia – altrimenti vorrò immediatamente conoscere chi ha diretto i lavori, se siano stati fatti o meno i collaudi, e per quali ragioni non sono stati fatti». E’ un duro monito quello che l’ex sindaco di Ostuni lancia ai tecnici della provincia, invitati dal rappresentante del Partito socialista, ad attuare tutte le misure necessarie, in tempi brevi, per porre rimedio alle criticità avanzate dalla comunità scolastica del liceo scientifico della Città bianca.

«Già diversi giorni fa avevo fatto un sopralluogo con il consigliere provinciale Cesare Epifani e Liceo Pepe Ostuni. Finestre chiuse perché pericolose, oggi il sopralluogocon l’architetto Giuseppe Resta per parlare con il preside ed il responsabile sicurezza dell’istituto. Erano emerse problematiche inerenti l’installazione degli infissi, che seppur rispondenti alle norme di legge- spiega Tanzarella- in merito alla funzionalità ed alla sicurezza presentano una serie di problematiche e lasciano adito a perplessità ed incertezze. L’architetto Giuseppe Resta si era impegnato a contattare la ditta che si era aggiudicata l’appalto e l’azienda subappaltatrice che da quanto riferito deve essere stata quella che ha provveduto all’installazione». Negli ultimi giorni con il sistema anti ribalta dei nuovi infissi che non offriva garanzie dal punto di vista della sicurezza il dirigente scolastico ha emesso una circolare in cui vieta l’apertura delle finestre nell’istituto  durante le ore di lezione.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

«Lamento un ritardo della presa d’atto e nei provvedimenti necessari ed indispensabili difronte a situazioni di emergenza che competono a coloro i quali sono stati gli artefici prima dal punto di vista progettuale e poi come direzioni dei lavori delle opere eseguite nel liceo scientifico di Ostuni. In seno all’amministrazione provinciale –afferma Domenico Tanzarella-un po’  per la lunga esperienza commissariale, ed una normativa che di fatto accentua ed enfatizza il ruolo di dirigenti e funzionari, esiste una responsabilità primaria e diretta nell’aggiudicazione delle gare e dell’esecuzione dei lavori».

POTRESTI ESSERTI PERSO...