Piazza Comune Ostuni
Piazza Comune Ostuni
Pubblicità
Pubblicità

E’ scaduto oggi il termine ultimo per poter tornare alle urne nel 2017, tutto dunque si chiarirà nei prossimi giorni prima dell’attesissimo consiglio comunale sul bilancio.

Settimana cruciale per la politica ostunese e per l’amministrazione comunale guidata da Gianfranco Coppola. Tutto è iniziato sabato scorso 18 febbraio, quando dalla sezione di viale dello sport, i componenti del Partito Democratico che sostengono la giunta tecnica e l’amministrazione Coppola, hanno indetto una conferenza stampa nella quale hanno manifestato il loro dissenso rispetto ad alcuni fatti accaduti a Palazzo San Francesco nell’ultimo periodo.  La risposta ai democratici è giunta direttamente nella mattinata di domenica dal primo cittadino della Città Bianca Gianfranco Coppola che ha esaminato tutti i punti affrontati dai democratici nella conferenza stampa.

I particolari nel Video Servizio di Flavio Cellie

Nel dibattito politico che si è acceso nella Città Bianca, dopo le dichiarazioni degli esponenti del PD e del Sindaco Coppola, è entrato il gruppo di Area Popolare che da tempo aveva chiesto maggiore visibilità nell’amministrazione Coppola, nelle ultime ore gli alfaniani hanno detto: “Prendiamo atto di non essere graditi, pur non comprendendone le ragioni, e ci facciamo da parte, non ritenendoci più parte integrante di questa amministrazione”. Sponda presa al balzo dai democratici del PD che dalla voce del segretario Iaia hanno fatto sapere: “Non siamo disponibili a sostenere una maggioranza così risicata, con l’ultima decisione di Area Popolare si potrebbe andare incontro ad una coalizione di centrodestra supportata dal Pd”.

Dal centro destra bocche cucite in casa Direzione Italia, i fittiani hanno sempre dato e continueranno a dare il massimo sostegno all’attuale giunta purché non ci siano nuovi ingressi almeno fino al prossimo agosto 2017. È invece intervenuto nel dibattito per il centro destra Ernesto Camassa del movimento civico Noi Ora, affermando: “Agli amici di Area Popolare chiedo di comprendere la delicatezza della situazione e non forzare la mano come noi non lo abbiamo fatto in tante circostanze”.

Intanto è scaduto oggi il termine ultimo per poter tornare alle urne nel 2017, tutto dunque si chiarirà nei prossimi giorni prima dell’attesissimo consiglio comunale sul bilancio, che potrebbe sancire il proseguimento dell’attività amministrativa della giunta Coppola, oppure in caso contrario, potrebbe portare l’amministrazione comunale di Ostuni ad un lungo periodo di commissariamento.