Gli esponenti del Partito Democratico di Ostuni incontrano il dott. Pasqualone per discutere della situazione dell’Ospedale di Ostuni

Nella mattinata di ieri (6 febbraio) una delegazione del PD di Ostuni composta dal Sen. Salvatore Tomaselli, dal Presidente del Consiglio Comunale di Ostuni Angelo Melpignano e dal capogruppo Angelo Pomes ha incontrato il Direttore generale della ASL di Brindisi Dott. Giuseppe Pasqualone sulle problematiche conseguenti alla attuazione del piano di riordino ospedaliero, con particolare riguardo all’impatto dello stesso sul nosocomio della città bianca.

Nello specifico il Dott. Pasqualone ha accolto la proposta di voler partecipare ad una seduta monotematica del Consiglio Comunale di Ostuni già nei prossimi giorni allo scopo di illustrare nel dettaglio alla massima assise cittadina e alla intera comunità la nuova definizione delle Unità Operative che sono previste per l’ospedale e per le quali dovrà essere garantita la continuità di ottimali livelli di assistenza. In secondo luogo sarà resa una puntuale informativa circa il prossimo trasferimento del reparto di pneumologia dall’ospedale di Fasano a quello di Ostuni, circa il potenziamento e la riorganizzazione logistica del Pronto Soccorso ed ancora, in particolare, sulla chiusura dei lavori di ampliamento del presidio ostunese con il completamento della nuova piastra per la quale lo stesso Direttore ha assicurato la sua personale attenzione nello sforzo volto a recuperare i gravi ritardi accumulati e che vanno al più presto superati.

Nel ringraziare della disponibilità acquisita dal Dott. Pasqualone, la delegazione del PD ha riaffermato la esigenza che, pur all’interno di un quadro di riorganizzazione delle rete dei servizi ospedalieri pugliese, venga assicurata la piena valorizzazione del presidio ostunese al cui interno insistono qualificate professionalità e che rappresenta un punto di riferimento della sanità pubblica per un ampio territorio della nostra terra.

 

POTRESTI ESSERTI PERSO: