Area Popolare Logo
Area Popolare Logo
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

«E’ giunto il momento che Area Popolare faccia parte di questa maggioranza, anche con una rappresentanza in giunta. Ci sono tutte le condizioni affinché in tempi molto brevi si passi ad un accordo concreto».

Così – al Nuovo Quotidiano di Puglia – Ciro Argese, segretario provinciale di Area Popolare, chiarisce la posizione del suo movimento politico, al termine di un week-end fitto di incontri. Alla base dei colloqui politici tra le forze politiche che sostengono il primo cittadino Gianfranco Coppola, negli ultimi giorni, il possibile nuovo assetto del governo della città attraverso un rimpasto della giunta “tecnica”.

Politica. Ciro Argese Area Popolare: 'E’ giunto il momento che Area Popolare faccia parte di questa maggioranza, anche con una rappresentanza in giunta'La costituzione del neo gruppo in consiglio comunale di Ap, con 4 consiglieri, avvenuta ormai da mesi, ha modificato gli equilibri in seno alla maggioranza traversale, di cui fanno parte i Cor, movimenti civici di centrodestra e Pd. Da settimane tra gli alfaniani cresce la convinzione che una rappresentanza così numerosa, a cui si aggiunge anche un coordinamento cittadino ampio, non può restare esclusa dalla giunta. «Noi abbiamo sempre sostenuto questa maggioranza. Ritengo che ora si potrà giungere ad un accordo programmatico di collaborazione e gestione amministrativa. Abbiamo atteso pazientemente e convintamente il momento di poter entrare in amministrazione non solo con il sostegno, ma anche- spiega Ciro Argese- con i lavori dei nostri uomini e di poter dimostrare che ci sappiamo fare anche dal punto di amministrativo. Sono convinto che adesso questo momento è arrivato. Avremo a breve un incontro con il sindaco risolutore».

Da Area Popolare attendono che il primo cittadino di Ostuni Gianfranco Coppola sciolga il nodo su quale deve essere il ruolo nel possibile nuovo esecutivo dello stesso partito, che intanto sta già valutando una rosa di nomi da candidare come assessore per la nuova giunta. Non escluso che Ap, indichi una donna. «Stiamo discutendo di questo. Ma al momento non c’è nessun tipo di problema o differenza di genere. Sono convinto che potremo dare una rappresentatività di una certa competenza. Perché la competenza – conclude il segretario provinciale di Area Popolare – è ciò a cui guardiamo principalmente».

Politica. Ciro Argese Area Popolare: 'E’ giunto il momento che Area Popolare faccia parte di questa maggioranza, anche con una rappresentanza in giunta'La questione politica principale da risolvere, ora, a cui è chiamato Coppola, resta la sintesi da trovare in maggioranza per far spazio alle richieste di Ap. Nei giorni scorsi era stata avanza l’ipotesi di un cambio di alla presidenza del consiglio, con il rappresentante del Pd Angelo Melpigano pronto a lasciare la carica a Giuseppe Corona, della lista civica Ostuni Tricolore, che a sua volta avrebbe dovuto rinunciare al suo “tecnico” in giunta Emanuele Giaccari. Soluzione questa però che nelle ultime ore avrebbe trovato ostacolo proprio nei rappresentanti del movimento civico, non convinti dell’avvicendamento.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

Politica. Ciro Argese Area Popolare: 'E’ giunto il momento che Area Popolare faccia parte di questa maggioranza, anche con una rappresentanza in giunta'Altra soluzione su cui nelle ultime ore si sta lavorando la possibilità di un passo indietro dell’assessore allo sport Margherita Penta, che avrebbe, in maniera autonoma, deciso di rinunciare all’incarico. Non ci sono conferme in merito, ma se si concretizzasse questa circostanza, ci potrebbe essere una diversa ridistribuzione delle deleghe assessorili, in quanto Area Popolare potrebbe richiedere un assessorato diverso rispetto a quello attualmente detenuto dalla Penta.

A ciò vanno aggiunte anche le richieste provenienti dalle altre forze politiche di centrodestra, a partire dai Cor, che in più circostanze hanno ribadito la loro unica volontà di sostenere l’attuale giunta “tecnica” e procedere con un eventuale rimpasto solo ad agosto.

Fonte Nuovo Quotidiano di Puglia

 

POTRESTI ESSERTI PERSO...