La giunta comunale di Ostuni ha deliberato la richiesta stato calamità per i danni causati dalle fredde temperature, sotto lo zero, dei giorni scorsi all’agricoltura.

Nello specifico si legge nella delibera “di richiedere al Presidente della Regione Puglia di rivolgere istanza all’Onorevole Presidente del Consiglio dei Ministri e al Ministero delle Risorse Agricole, Alimentari e Forestali affinché venga dichiarato lo stato di calamità naturale per le zone interessate del territorio comunale della Città di Ostuni investite dall’evento atmosferico in premessa esposto verificatosi nel periodo dal 6 Gennaio al 12 Gennaio 2017 che ha arrecato danni notevoli alla produzione agricola in atto. Tanto, al fine dell’esperimento di tutte le procedure necessarie atte ad assicurare in favore delle aziende e degli operatori agricoli danneggiati, i benefici di cui al Decreto Legislativo n° 102/2004”.

La giunta comunale e l’assessore alle attività produttive Maristella Andriola, hanno accolto l’appello lanciato dal consigliere comunale dei Conservatori e Riformisti Giuseppe Francioso, che qualche giorno fa aveva dichiarato: “Sono certo che l’assessore Andriola come suo solito si attiverà immediatamente per venire incontro agli agricoltori del nostro territorio che oltre a dover faticare per andare avanti, si sono trovati di fronte a questo evento eccezionale dal quale certamente scaturiranno dei danni di non poco conto”.

POTRESTI ESSERTI PERSO: