Area Mercato Sporca
Area Mercato Sporca
Pubblicità
Farmacia Matarrese Ostuni
Pubblicità

Il primo cittadino di Ostuni dal suo profilo Facebook, denuncia lo stato di abbandono della zona mecato. La risposta arriva dall’associazione “Commercio in Movimento”.

Il sindaco di Ostuni Gianfranco Coppola, interviene duramente contro l’abbandono dei rifiuti nell’area mercatale Gianfranco Coppoladopo lo svolgimento del mercato del sabato. Dal suo profilo Facebook, il primo cittadino della Città Bianca, denuncia lo stato di abbandono e la “sporcizia”, lasciata nell’area da parte di alcuni commercianti ambulanti.

Di seguito le parole del primo cittadino: “La situazione incredibile di sempre dopo il mercato settimane del sabato (fossa Marangi). Senza contare cosa c’è nei dintorni e dopo che i pochi addetti hanno già effettuato un carico! Cari amici commercianti così non va bene! Vi esorto a collaborare spontaneamente nel lasciare l’area più pulita possibile (vi vengono consegnati a tal proposito la mattina i bustoni contenitori a tutti). L’alternativa sarà prendere seri provvedimenti!”.

La risposta è arrivata nel tardo pomeriggio di ieri dal presidente dell’associazione “Commercio in Movimento”, Giovanni Fedele che ha sottolineato – “Esprime davvero tanta tenerezza un Sindaco che si diverte a fare foto come se fosse un Turista colpevolizzando un’intera categoria. Nel merito di quanto scritto da Coppola, mi è stato Giovanni Fedelesegnalato dagli esercenti, che stamane la ditta non ha consegnato i bustoni dove apporre il rusco con l’aggravante del vento che fa volare le cartacce. Dispiace segnalare ancora una volta, l’odio atavico che il Sindaco esprime per gli artigiani ed i commercianti che lo ricordo, pagano la Tari più alta della Provincia ed invece di essere ringraziati, vengono sbeffeggiati ed esposti al pubblico ludibrio da un’Amministrazione salottiera che guarda con la puzza sotto il naso, negozianti e commercianti che hanno solo la grave colpa di lavorare alacremente per dare un futuro migliore alle loro famiglie. Piuttosto che pensare a queste sciocchezze, la città aspetta il nuovo Piano dei Dehoors ed il nuovo Piano del Commercio che rappresentavano due dei punti programmatici presentati 15 mesi fa insieme al Pd. Attendiamo i fatti, dopo più di un anno di sciocchezze e di nulla. Consiglierei infine il Sindaco, di dedicarsi in maniera costante e non saltuaria, all’attività di raccolta di funghi porcini o semina, mansioni in cui mi dicono eccelle”.

Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne
Pubblicità pescheria nautilus ostuni