Sede Asi Brindisi
Sede Asi Brindisi
Pubblicità
Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne

Il primo cittadino della Città Bianca soddisfatto per l’elezione a presidente di Mimmo Bianco all’Asi.

All’indomani dell’elezione di Mimmo Bianco come presidente dell’Asi il sindaco di Ostuni, Gianfranco Coppola sottolinea alcuni aspetti in merito alla scelta dei soci del consorzio, auspicando, però, interventi immediati per la zona industriale della Città bianca.

mimmo-bianco«Sono contento per la elezione di Bianco ai vertici dell’ASI: d’altronde a parte le malelingue mi sono schierato dal primo momento a favore della sua elezione e in tal senso ho votato in quanto la mia parola è una ed una sola. Certo mi sarebbe piaciuto che fosse coinvolta per una serie di motivazioni il comune di Brindisi che non può certo rimanerne fuori, ed in tal senso apprezzo la dichiarazione del presidente Bianco che come prima mossa ha dichiarato di voler interloquire con la sindaca Carluccio nel tentativo di coinvolgerla nel prossimo futuro. Tentativo da me esperito durante l’assemblea con la mia richiesta di sospensione ed incontro di più di mezz’ora tra tutti noi soci, ma ahimè superiori e differenti logiche/illogiche politiche hanno portato poi successivamente all’abbandono della seduta».

Poi il sindaco interviene sulla composizione del nuovo cda. «Le stesse logiche/illogiche politiche hanno impedito Ostuni dal conservare il posto nel Cda a vantaggio di Fasano e Francavilla che nel precedente mandato Rollo per le stesse ragioni- aggiunge Coppola-  erano tagliate fuori. Abbiamo un posto nel collegio dei revisori dove non ho avuto problemi per la riconferma di  Giuseppe Colucci.».

Poi sul futuro del consorzio. «Auspico al nuovo Presidente e Cda un proficuo lavoro. Vuoi vedere che per la massima che non tutti i mali vengono per nuocere, quando eravamo rappresentati, poco o niente la nostra Zona Industriale ha ricevuto in termini di benefici; ora che non lo siamo….. staremo a vedere. Certo peggio di così la nostra zona industriale non può che migliorare :viabilità, illuminazione, sicurezza, fibra ottica, decoro, servizi. Presidente Bianco – conclude Coppola – ci aspettiamo grandi cose da te».