L’incontro si è svolto a Palazzo San Francesco, presente il sindaco Gianfranco Coppola e l’assessore Maristella Andriola.

Il sindaco Gianfranco Coppola con l’assessore alle attività produttive Maristella Andriola hanno incontrato ieri i delegati della Cia (Confederazione Italiana Agricoltori) di Brindisi, il presidente Giannicola D’amico, ed il direttore Luigi D’amico, e diversi imprenditori della Città bianca, le cui imprese e terreni hanno subito in maniera violenta l’onda d’urto dell’immane quantità di acqua e fango, dopo il nubifragio di sabato. Durante l’incontro sono state spiegati quali saranno i prossimi interventi, di competenza dell’amministrazione, e degli altri enti come l’Arneo e l’Anas per liberare gli accessi ed il completamento della messa in sicurezza delle arterie che ancora presentano disagi. «La priorità ora è perimetrare le zone e le particelle colpite dai danni: il decreto ministeriale a cui auspichiamo – sottolinea l’assessore Andriola – farà oggettivo riferimento a queste zone. L’invito che facciamo è di segnalare attraverso i moduli forniti e già in possesso delle associazioni di categoria, i danni subiti, sollecitando con l’ufficio il riscontro diretto, al fine di poterlo verificare e documentarlo come dato certo».

POTRESTI ESSERTI PERSO: