IMG 0725
IMG 0725
Pubblicità
Farmacia Matarrese Ostuni
Pubblicità

IErnesto Camassal portavoce del coordinamento del centro destra Ernesto Camassa, ha rimesso nella mani dei consiglieri comunali, dei segretari di partito e dei militanti dei movimenti civici, il suo incarico da coordinatore della compagine guidata dal sindaco Gianfranco Coppola. Un altro segnale forte nel centro destra ostunese dopo le dimissioni del consigliere Margherita Penta, cha Camassa commenta così: “Sono davvero costernato, ho imparato a conoscere ed apprezzare  in questi mesi Margherita, è una persona seria e capace oltre che la prima degli eletti della coalizione di centro destra. Se però ha preso questa decisione – continua Camassa – ci saranno sicuramente dei motivi alla base che io non conosco, sicuramente immagino che ci siano delle motivazioni politiche per le quali qualcuno deve assumersi delle responsabilità”.

Il consigliere comunale della lista “Noi Ora” con la sue dimissioni da coordinatore della coalizione di centrodestra, ha lanciato una serie di messaggi all’esecutivo capitanato di Gianfranco Coppola: “Sento il dovere di dimettermi e di consegnare questo incarico nelle mani del coordinamento, saranno i membri dei partiti e dei movimenti a decidere se riconfermarmi la fiducia dopo i fatti che sono recentemente accaduti, fatti che sicuramente non sono da sottovalutare”.

Un momento difficile per la vita amministrativa e per la compagine di centrodestra che continua a far sentire il proprio appoggio al primo cittadino della Città Bianca, Camassa prende posizione anche sulla gestione Coppola: “Noi siamo perfettamente in linea con le scelte di Gianfranco Coppola, il coordinamento è nato per dare un sostegno politico importante all’amministrazione ma proprio dal punto di vista politico, crediamo oggi ci debba essere un cambio di passo tornando ad esercitare il primato della politica rispetto alla vita amministrativa” – Il consigliere Camassa lancia quindi un appello alle forze politiche, in particolar modo al Partito Democratico – “Il coordinamento a voce alta ha da sempre sostenuto che per il bene della città sia giusto aprire gli orizzonti ad altre forze politiche che possano entrare a pieno titolo in maggioranza ed attuare insieme quel cambio di passo che tutti ci auspichiamo per il bene della città”. Una richiesta ufficiale da parte del coordinamento del centro destra al Partito Democratico ad entrare attivamente nell’azione di governo.

Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne
Pubblicità pescheria nautilus ostuni