L’Asilo Nido d’Infanzia di Ostuni vede attualmente operare una gestione mista tra personale del comune e dipendenti di una cooperativa privata. La lettera giunta alla nostra redazione testimonia l’efficienza del servizio offerto alla comunità.

Di seguito la lettera.

Gent.mo Sindaco Gianfranco Coppola,

ho deciso di scriverLe non per segnalare inefficienze o disagi ma per manifestarLe il mio “Orgoglio Ostunese”. Io sono un fortunato papà di due bambine che usufruisce da quattro anni del Vostro eccellente servizio dell’ Asilo Nido D’Infanzia Comunale. In questi giorni la struttura è stata interessata da un cambio di gestione generato dall’esito del bando di gara; taluni eventi esogeni hanno affrettato di molto i tempi e, Le devo dire la verità, sono rimasto piacevolmente colpito: nel week-end appena trascorso ho visto TUTTO il personale lavorare ininterrottamente al fine di garantire, a noi utenti il regolare servizio. E così è stato.

Ho visto palesarsi un mix definibile come il sogno recondito di ogni buon Comandante ossia il prendere coscienza che i propri marinai navigano non perché lo devono fare ma perché amano il mare. Al Personale tutto volevo dire: siete il nostro orgoglio Ostunese.

 

POTRESTI ESSERTI PERSO: